martedì 31 gennaio 2017

Segnalazione - LA CASA DEGLI ANGELI di Giulia Beyman

Ed eccovi l'ultima segnalazione di oggi per YouFeel - Rizzoli Collana Original.
Conosciamo insieme il Mood Emozionante di Giulia Beyman con il suo romanzo "LA casa degli angeli".
PAROLA D'ORDINE: Una nuova, complicata, estate per le sorelle De Feo.
Andiamo a sbirciare!





SINOSSI: La Maison des Anges. Così le tre sorelle De Feo hanno deciso di chiamare la loro masseria in Salento ora che, dopo tanti sacrifici, sono riuscite a ristrutturarla e a farne un agriturismo di lusso. Finalmente tutto è perfetto. Jo si divide tra la bimba nata da pochi mesi e l’imminente mostra in cui per la prima volta esporrà i suoi quadri. Meg ha trovato il fidanzato dei suoi sogni e si rilassa con rigeneranti sedute di shopping online. E Beth si appresta a fare il grande passo: sposerà l’uomo che ama, nonostante un’insana tendenza alla fuga degna della Julia Roberts di “Se scappi ti sposo” le suggerisca il contrario. Ma, proprio quando tutto sembra aver raggiunto l’equilibrio ideale, le cose cambiano.
All’improvviso la quiete della ‘casa degli angeli’ viene turbata da un’oscura minaccia che sconvolge la masseria e la vita stessa delle tre sorelle.
Chi è in verità Amanda, l’ospite misteriosa de La Maison des Anges? La giovane violoncellista olandese sembra non essere arrivata in Salento solo per dimenticare le sue pene d’amore, come dice…
Dopo “Il cielo era pieno di stelle” torna la topseller Giulia Beyman con il secondo romanzo della serie "Sorelle". Appassionante, emozionante, psicologicamente perfetto. E con la sfumatura di giallo che è il suo amatissimo marchio di fabbrica.
 
 




Eccovene un assaggio!



[...] Aveva da sempre una passione per i castelli. Quando ancora si trovava in Olanda, aveva visitato decine di volte quello di De Haar, a poco più di mezz’ora di macchina da Amsterdam, e quando era solo una bambina, aveva spesso preso il traghetto con sua madre per raggiungere quello medioevale di Muiderslot.
Se voleva sentirsi bene, visitava un castello.
“Ma quale aspirante principessa non li adora?” si chiese Amanda con una punta di ironia.
Solo che una principessa era ben poca cosa senza un principe che arrivava lancia in resta a salvarla. E per la limitata esperienza sentimentale dei suoi ventisei anni, aveva già capito che i pochi principi ancora in circolazione chiedevano prezzi molto salati in cambio dei loro servigi. [...]








L'AUTRICE: Giulia Beyman è nata a Roma, dove vive e inventa le sue storie. Per più di vent’anni ha lavorato come redattrice, giornalista free-lance e infine come sceneggiatrice per la televisione italiana. Dal 2011 si dedica a tempo pieno alla sua attività preferita, che è quella di scrivere libri. Nel 2011 ha esordito con il mystery “Prima di dire Addio”, per più di 550 giorni in classifica, risultato nel 2014 l’ebook più venduto su Amazon.it . Per “YouFeel” ha pubblicato “Il cielo era pieno di stelle” e “La casa degli angeli”. Con la sua serie dedicata a Nora Cooper è stata l’autore indipendente più venduto nei primi cinque anni di Amazon Kindle Italia. Alcuni dei suoi titoli sono stati tradotti in inglese, in tedesco e in turco.

Segnalazione - UN INGLESE A FIRENZE di Lily Carpenetti

Per la terza segnalazione YouFeel - Rizzoli Collana Original, conosciamo insieme il Mood Romantico di Lily Carpenetti con il suo romanzo "Un inglese a Firenze".
PAROLE D'ORDINE: Qual è il giusto ritmo del cuore?
Andiamo a sbirciare!









SINOSSI: Francesca ha ventotto anni e niente di cui lamentarsi: una carriera ben avviata, una vita sociale soddisfacente e un uomo che la ama. Poi una sera, a una festa esclusiva, conosce Lucas, un dj di fama internazionale, che con il suo fare scanzonato le fa provare l'euforia e la gioia di vivere che non sentiva da tempo. Improvvisamente Francesca si trova schiacciata fra due realtà: la vita rassicurante con Fabrizio, l'uomo che frequenta da tre anni e che le ha proposto la convivenza; e il fascino di Lucas, pronto a scomparire all'improvviso, così come è arrivato. In un impeto di follia la ragazza sceglie Lucas, ma riuscirà il loro rapporto a resistere ai troppi segreti e alla distanza che separa i rispettivi mondi? Sì, se si tratta di vero amore. Un Sex and the City all'italiana, un amore a tempo di musica e colpi di scena.









Eccovene un assaggio!


[...] Tuffo la punta delle dita fra i suoi capelli, all’altezza della nuca, giocando con le lunghe ciocche inanellate, inebriandomi di quel bacio così coinvolgente. Ho ventotto anni, una carriera ben avviata e una relazione stabile, ma non mi sono mai sentita più felice di così, mentre bacio questo sconosciuto, desiderandone sempre di più.
Ci stacchiamo per guardarci e vedo nei suoi occhi la richiesta che ogni maschio coinvolto in quel modo con una donna farebbe. Muoio dalla voglia di dirgli di sì, buttare alle ortiche ogni buon proposito e seguirlo in qualunque posto lui deciderà di proporre.
«Attraversiamo il ponte?» sussurra ansante, senza mostrare l’intenzione di sciogliermi dall’abbraccio. [...]





 



L'AUTRICE: Lily Carpenetti, pseudonimo di Lucia Carpenetti, ha quarantadue anni e vive a Trieste con i suoi due bambini e un gatto. Lavora nell’ambito del sociale e dal 2011 si dedica alla scrittura. Ha iniziato pubblicando racconti per poi dedicanrsi alla scrittura di romanzi. Ha pubblicato M/M, romanzi erotici e urban fantasy per Trskell e Delos ed è al suo debutto in Youfeel Rizzoli.

Segnalazione - DUE FRATELLI PER GIULIA di Cristina Origone

Per la seconda segnalazione YouFeel - Rizzoli Collana Original, conosciamo più da vicino il Mood Erotico di Cristina Origone con il suo romanzo "Due fratelli per Giulia".
PAROLA D'ORDINE: Si può amare la donna del proprio fratello?
Andiamo a curiosare!





 
SINOSSI: Giulia e Saverio. La loro relazione clandestina appaga entrambi, il loro rapporto è carnale, frenetico, pieno di voglia di soddisfare le proprie fantasie erotiche. Ma quando il matrimonio di Saverio finisce Giulia esita, non se la sente di impegnarsi in una relazione più stabile con un uomo che, pur esercitando su di lei una forte attrazione, ha un carattere iroso e aggressivo.
Così quando tra loro si intromette Filippo, il fratello di Saverio, le cose si complicano. Filippo è l’esatto opposto di Saverio: sorridente, affascinante, premuroso, perennemente in viaggio per il suo lavoro di pilota del campionato mondiale Supersport. Facile innamorarsene. Ma Saverio non ha intenzione di farsi da parte e tra i due nasce una vera e propria guerra.
Si può perdonare un fratello che tradisce la tua fiducia? È giusto soffocare un sentimento in nome di un legame di sangue?
Un romanzo erotico intenso e appassionato, una storia a tratti morbosa, in cui alla fine trionfa l’amore.


DOVE TROVARLO: https://www.amazon.it/Due-fratelli-per-Giulia-Youfeel-ebook/dp/B01MSBM1TC/







Eccovene un assaggio!












L'AUTRICE: Cristina Origone è nata a Genova, dove vive e lavora insieme al marito. Scrittrice versatile, si è cimentata in vari generi, passando dal saggio semiserio “Come portarsi a letto una donna in 10 mosse” al thriller “Avrò i tuoi occhi” con Fratelli Frilli Editori. Nel 2010 ha vinto la XXI edizione del premio Writers Magazine Italia. Recentemente ha esordito nel self publishing con “Tutto brucia tranne te” e ha pubblicato con Delos Digital “Alice a testa in giù”.

Segnalazione - LA LEGGE DI MURPHIE di Daniela Saviozzi

Oggi partiamo con le segnalazioni YouFeel - Rizzoli Collana Original.
Conosciamo da vicino il Mood Ironico di Daniela Saviozzi con il suo romanzo "La legge di Murphie".
PAROLA D'ORDINE:Se tutto è andato bene, evidentemente qualcosa non ha funzionato.
Andiamo a sbirciare!







SINOSSI: Trasferitasi dalla Toscana a Roma per inseguire il sogno di una vita, Valeria coltiva la sua grande passione per la recitazione districandosi tra lavoretti stagionali, le soprese regalate da una coinquilina non proprio affidabile e l’amore segreto per Max, suo collega in gelateria. Pesante fardello della sua esistenza è il conflitto continuo con la legge di Murphy: nonostante tutto l’impegno possibile e la buona volontà, Valeria incappa sempre nel peggiore scenario possibile. E proprio quando la vita decide di concederle l’occasione di calcare un palcoscenico importante, le cose iniziano a rotolare lungo il pendio della sfortuna con imprevisti, situazioni imbarazzanti e intoppi di ogni sorta. L’incontro-scontro con il più grande nome del panorama teatrale romano darà il via a una serie di disavventure esilaranti in cui le scene del palco e quelle della vita reale si fonderanno in una miscela scoppiettante.

DOVE TROVARLO: https://www.amazon.it/legge-Murphy-Youfeel-evidentemente-funzionato-ebook/dp/B01N9VNX8X/








Eccovene un assaggio! 



[...] Non dovrei sentirmi così in ansia, in fondo io sono preparata, ma è pur sempre la mia prima vera audizione e temo che questo tizio mi chieda di fare chissà che excursus sulla storia teatrale italiana. Non che ne sia proprio a digiuno eh, intendiamoci, ma stamattina non l’ho ripassata, infatti non sapevo ancora che i pianeti si erano messi d’accordo per creare questa giornata infernale che segna il trionfo nonché l’esattezza matematica della legge di Murphy. Incrocio le dita, chiudo gli occhi e istintivamente mi spiaccico sulla poltroncina rossa dell’ottava fila H, posto numero 22. «Ecco qua la prima cavia. Tu.» [...]










L'AUTRICE: Daniela Saviozzi, nata a Pisa nel 1985, vive in un paese della provincia toscana dove coltiva la passione per la lettura, gli animali, lo sport e il cinema. Consulente in ambito finanziario, non ha mai dimenticato il suo primo amore, la scrittura, a cui dedica tutto il suo tempo libero. Perché anche per lei, così come per Salgari, "scrivere è viaggiare senza la seccatura dei bagagli".

lunedì 30 gennaio 2017

INTERVISTA A ANDREA RIGHI



Ciao Andrea, benvenuto nel mio blog. Raccontaci qualcosa di te.

È facile:-) questa la so....
Ho 40anni a Maggio, vivo a Modena ma sono di Castelfranco Emilia, in provincia, vengo da una frazione. A Modena mi sono trasferito dopo il matrimonio. Lavoro come metalmeccanico. Mi piace molto la musica, lo sport e la montagna. Poi ovviamente i libri, preferisco la narrativa, genere giallo, thriller, horror. Sono una persona normale alla fine. Poi se dico tutto ora non leggete il resto dell'intervista;-)

Il diploma con indirizzo scientifico e l’impiego come Tecnico Metalmeccanico. Quando si è accesa in te la scintilla della scrittura?

A scuola forse, non lo so, ho sempre avuto questo istinto, anche se il coraggio di superare le trenta pagine l'ho trovato solo qualche anno fa con "Samhain". Prima erano poesie, canzoni (brutte), e favolette. Poi è arrivato Faletti e non so come mi ha acceso una miccia dentro.

Tra le tue passioni spicca la musica, in particolare il Rock e il Grunge. Ti è di ispirazione ascoltarla?

Come no?!?! Scrivo con i Pearl Jam nelle orecchie quando sono solo, mi creano quella che uno scrittore chiama l'atmosfera giusta. Anche qui non so dirti il motivo. Sono cose che mi partono da dentro.

Quali sono i tuoi autori preferiti e c’è qualcuno di loro che possiamo definire tua “Musa”?

Machiavelli (Loriano), King, Lucarelli e il già citato Faletti che, ripeto, mi ha dato il via con lo strepitoso "Appunti di un venditore di donne". In classifica sta scalando anche D'Avenia. Mi fa riflettere.

Sei appassionato di thriller, gialli e horror. Da dove nasce questa tua predilezione?

A pelle. Leggo di tutto ma con quelli non riesco a fermarmi. Mi piace il buio, mi piace pensare, entrare nei libri e con quelli mi riesce facile. 

Hai scritto diversi racconti, uno dei quali “L’alba verde” si aggiudica il Secondo Premio a un Concorso Letterario. Cosa ricordi di questa esperienza?

È stato un gioco. Una scommessa con due amici, mi è piaciuto però mischiare il mio genere con la fantascienza e raccontare la mia città lanciando qualche accusa anche se velata. Tutto il resto è contorno e fa curriculum..;-)...l'importante rimane riuscire a essere letti.

Nel 2014 esordisci con il romanzo “Samhain”. Daccene un assaggio!

E' una bella storia d'amore, il buio di un noir, il sangue di un horror e la suspense di un thriller, poi la mia terra, l'Emilia, una terra che si sa nascondere è sa nascondere. Ci sono emozioni, pensieri, e c'è molto di più di quello che sembra tra le righe, dove racconto tutto dicendo il contrario di tutto. 

Perché proprio il Samhain? Ti affascina l'horror?

Mi affascina l'horror e mi spaventa ma mi è la sua parte bella... Il Samhain è magia, morte, è 'una vita che si spende per altre vite', più che Horror è amore. Poi i fuochi, il buio, la ruota dell'anno, si sono incastrate tutte molto bene.


In “Samhain” offri una visione della scrittura molto particolare, quasi una specie di magia che accompagna l’ispirazione. Davvero singolare. Parlacene.

Sai cosa vuol dire vivere la scena? Tu scrivi, e bene, ( sì ti ho letto un po' ) quindi credo di sì.
Io mi sento lì mentre scrivo, vedo le scene, gli ambienti, è quasi magico.
Non riesco ad avere regole o dettami precisi. La storia va dove la portano i personaggi. Lo dice anche il Maestro (King).

Nel 2017 esce il sequel dal titolo "Tre destini". Cosa troveranno i lettori al suo interno?

Troveranno tre vite, tre "punti di svolta" i momenti cioè nei quali dobbiamo prendere decisioni importanti; poi troveranno amore, demoni, morte.




https://www.lineeinfinite.com/copia-di-neon-light-child



 Qual è stato l'input per questo libro?

Il caso e una foto che un'amica ha fatto all'oratorio di cui si parla nel romanzo. La foto ritrae una porta...e le porte sono anche nella nostra anima o mi sbaglio? Da lì è partito tutto.

Quali tematiche affronti e quale messaggio vuoi trasmettere?


I sogni e la loro importanza, la vita da vivere sempre perché potremmo non avere una seconda possibilità, l'inesorabilità de destino. È poi ovviamente l'amore, quello che ti obbliga a spenderti e a rinunciare, che oggi è un concetto lontano.


Perché un sequel?
È venuto da solo, ho iniziato a scrivere e sono usciti gli stessi personaggi. Come per tutti i miei scritto c'è poco di preparato.
 
Hai qualche altro progetto in cantiere?

Progetti tanti e confusi, di sicuro un nuovo romanzo, ti do un'anteprima: sarà un misto giallo/ fantasy ambientato alle origini de mio paese natale...il resto lo scoprirete.

È stato un piacere ospitarti nel mio blog. In bocca al lupo per tutto!

Piacere mio. Spero di avervi incuriosito...almeno un po'.

Per seguire Andrea  ANDREA RIGHI

venerdì 27 gennaio 2017

Segnalazione - COME IN PRIMAVERA di Lucia Cantoni

Oggi ospito Lucia Cantoni in occasione del suo nuovo romance "Come in Primavera".
Ma andiamo a conoscerlo nel dettaglio!







SINOSSI: La vita di Lizzie sembra uscita dalle dolci pagine di un romanzo rosa. La sua piccola, perfetta, esistenza si divide tra il lavoro che ama e che ha sempre sognato sin da bambina e Brady, il suo ragazzo dai tempi del liceo, un ex giocatore di football divenuto pilota di un’importante compagnia aerea. Un ultimo pezzettino del suo cuore è occupato da Danny, il suo migliore amico, la persona di cui si fidi di più al mondo…
Eppure Brady adora i lamponi e, come le diceva spesso la nonna, per quanto sia dolce e delicato il loro gusto, chi ti regala dei lamponi ha qualcosa da farsi perdonare… hanno un unico significato ed è quello del rimorso”. Infatti i problemi non tardano ad arrivare e proprio durante il giorno del matrimonio, Lizzie sente tremare la terra sotto i propri piedi, la vita che ha sempre conosciuto sino a quel momento si sgretola, rivelando il suo doloroso e reale volto: il suo fidanzato non è chi dice di essere e la cerimonia salta… tuttavia Danny, l’unica vera certezza della sua vita è ancora al suo fianco, con una promessa d’amore che sarà difficile rifiutare. Accompagnata dal magico linguaggio dei fiori, riuscirà Lizzie a riaprirsi alla vita e a sbocciare con rinnovato vigore, come un mughetto baciato dalla primavera?

DOVE TROVARLO: https://www.amazon.it/dp/B01N4KBNVF/






Eccovene un assaggio! 



[...] Percorse la sua schiena con le dita, tastandone i muscoli sodi, poi si mise seduta sfiorando con i polpastrelli il tatuaggio dell’infinito impresso sulla sua spalla.
«Fai l’amore con me…» sussurrò appena, liberandosi del peso di tutti gli inutili pensieri che l’avevano assillata sino a quel momento. [...]










L'AUTRICE: Lucia Cantoni vive a Gattinara, piccolo centro del Piemonte in provincia di Vercelli. Dopo aver ottenuto la maturità classica, si iscrive alla Facoltà di Lettere e Filosofia di Vercelli laureandosi in “Filosofia e Comunicazione”. Attualmente è iscritta al corso di laurea magistrale in Scienze Storiche all’Università Statale di Milano. Innamorata della lettura, predilige il genere Romance e lo storico. Da sempre amante della scrittura, ha pubblicato i suoi primi scritti sul web, tramite il sito Efp Fanfiction. Ha un amore viscerale per la storia in tutte le sue forme e per le grandi figure del passato. Attraverso i suoi scritti esprime la sua indole romantica e sognatrice.