venerdì 23 agosto 2019

PASSI D'AUTORE - Recensione - MABLE di Giulia Masini


Oggi, per le recensioni della rubrica Passi d'Autore, torniamo a parlare della brava Giulia Masini, in occasione della lettura del suo romanzo storico Mable, secondo capitolo della serie Macaron e una tazza di tè.
Andiamo subito a conoscerlo nel dettaglio!




Francesca Ghiribelli lo ha recensito per noi!




 




SINOSSI: Inghilterra, 1865.
Mable è forse l’unica debuttante a non attendere con trepidazione i ricevimenti della Stagione, e la colpa è di sua madre, una donna rigida e votata all’etichetta. Il matrimonio, d’altronde, è solo un contratto che deve portare vantaggi ad ambo le parti.
Mable evita qualsiasi comportamento non si addica a una signorina perbene. È così brava a mantenere il controllo delle proprie emozioni che fa fatica a lasciarsi andare persino in compagnia delle sue amiche più care.
Questo, finché non incontra Riley Holland. Il giovane inizialmente sembra perfetto per lei: è educato, ricco e molto affascinante. L’idea che si è fatta di lui, però, s’infrange nell’attimo in cui lo sente accettare una scommessa alquanto discutibile che ha come vittima una debuttante che lei conosce.
Indignata e delusa, Mable scopre una parte di sé che mai avrebbe immaginato di possedere: dispettosa, incosciente e anche poco raffinata.
È così che tra i due inizia una lunga battaglia a colpi di battute pungenti e ripicche, fino a quando…











Inghilterra 1865 - Mable è una ragazza in età da marito, convinta che il vero amore non esista.
L'incontro con Riley Holland, nipote di un ricco brontolone, movimenterà la sua vita.
All'inizio, i due sembrano non andare d'accordo, ma poi la sorte ci mette lo zampino.
Nel momento in cui la micca sembra accendersi, però, qualcuno si mette in mezzo, qualcuno che ha messo gli occhi su Mable ed è intenzionato ad averla tutta per sé.
Cosa riserva il futuro ai due? Riley e Mable sono destinati a stare insieme o a dividersi?

L'ambientazione è vittoriana; ci troviamo nell'Inghilterra del 1865 e ci aggiriamo tra balli, salotti e sfoggio di abiti eleganti, percependo l'atmosfera tipica di uno storico ben fatto.
La caratterizzazione dei personaggi è soddisfacente.
Mable è la protagonista femminile; fanciulla in età da marito, non vanta lineamenti delicati e un aspetto particolarmente affascinante, ma è una ragazza cresciuta secondo un dogma ben preciso: maritarsi con un buon partito.
Mable non è benestante ed è soggetta all'ossessione della madre di trovarle un consorte, che possa assicurarle agiatezza economica. La ragazza è convinta che l'amore non esista e che, per il proprio futuro, sia fondamentale il matrimonio per interesse.
L'incontro con Riley la infastidirà in un primo momento, generando in lei rancore e astio; Mable lo considera un uomo come tanti, interessato solo a conquistare donne e inserirle nel calendario delle prede che hanno capitolato di fronte al suo fascino. Ma ciò che le riserva il destino è ben diverso.
Riley Holland è nipote di un ricco brontolone; alto e dagli occhi nocciola, è un giovane prestante e affascinante che considererà "bruttina" Mable, per poi ricredersi.
Il sentimento che nutre per lei è sincero, e pare intenzionato a non lasciarsela scappare. Affronterà un viaggio introspettivo particolare, che lo condurrà a comportarsi in maniera inusuale per lui.
Edward è l'antagonista maschile. Ricco gentiluomo dall'aspetto tutt'altro che piacevole, è molto interessato a Mable e farà di tutto per averla, anche deludere le speranze della ragazza, facendola cadere in disgrazia agli occhi del rivale.
Personaggi secondari sono le amiche sincere di Mable; ritroviamo Janie, conosciuta nel primo romanzo Janie, Abygail ed Evelyn, le cui vite saranno approfondite nei prossimi romanzi della serie.







'Fu in quel momento che si rese conto che non era in cerca di ossigeno, ma di quell’odore, quel perfetto connubio; una droga che droga non era, ma che sembrava toglierle ogni controllo. E Mable non voleva perdere il controllo.'






Ho trovato molto piacevole la lettura di questo secondo capitolo e originale l'idea di raccontare le avventure amorose di Mable e delle sue amiche, attraverso romanzi a loro dedicati.
La brava autrice fa una cosa ben difficile per chi decide di avventurarsi in una serie di questo tipo: in ogni storia, reinserisce anche la vicenda della protagonista del precedente romanzo, narrandola in breve insieme a quella della protagonista, così da far vivere al lettore entrambe le storie e creare tra loro un filo conduttore.
Il pathos e l'attesa sono ingredienti fondamentali del libro, ho trovato affascinante il modo di approcciarsi dei due protagonisti, prima allontanandosi e poi riavvicinandosi; si spera in un lieto fine, ma si resta sul filo del rasoio fino all'ultima pagina.
L'eros è presente nelle scene finali, le poche scene erotiche sono più approfondite e accese verso la conclusione, rispetto ai primi capitoli. 
Le tematiche trattate sono: l'amore vero, il matrimonio, il destino, l'imprevisto, l'apparenza, le differenze sociali e il corteggiamento. 
Il messaggio tra le righe è relativo all'amore vero che supera ogni barriera e che esiste, a differenza della credenza con cui Mable è stata cresciuta; amore che colpisce anche Riley, disattendendo tutte le sue convinzioni su una vita all'insegna delle avventure e del divertimento.
Consigliato a chi ancora non conosce la magnifica penna della Masini, a chi ama i romanzi storici e i romance storici, ai lettori che amano le storie al femminile e le serie che narrano di amori contrastati, agli appassionati del vittoriano e dei romanzi in costume.
Francesca Ghiribelli
(Editing a cura di Linda Bertasi)




IL VOTO DI FRANCESCA




Francesca Ghiribelli coltiva la passione per la lettura e per la poesia sin dalla tenera età. Gestisce il suo Lit - Blog , dove espone le sue opere e recensisce libri.
Ha ricevuto molti premi a livello nazionale tra cui ricordiamo quello per la silloge "Un'altalena di emozioni" (Bancarella Editrice 2009).
La giovane poetessa è stata nominata Scudiero Guardiano dell'Unione Mondiale dei Poeti per il suo impegno nella letteratura. 
Pubblicazioni:
- Twins Obsession -  Il Diario di una Gemella Ossessione
- Cuore zingaro
- Amore a prima vista

Segnalazione - AMORE QUANTO BASTA di Valentina Gogna Tosatti

Per la terza segnalazione More Stories, vi presento il romanzo Amore quanto basta di Valentina Gogna Tosatti.
Andiamo a sbirciare da vicino!







SINOSSI: Eva ha trentatré anni quando si trasferisce a Lerici per l’apertura del suo primo hotel.
L’estate sta iniziando e manca circa un mese all’inaugurazione: lo staff è pronto, Villa von Holstein è stata restaurata ed Eva ha tutto sotto controllo.
Ma quello che sembra il primo passo verso il futuro che ha sempre sognato, si rivela un tuffo nel passato. Sul promontorio ligure, Eva incontra infatti Manfredi della Gherardesca, l’uomo che ha sempre amato e a cui ha affidato la restaurazione dell’hotel, con cui riscopre una passione che credeva ormai sopita. Si trova così catapultata in un abisso di ricordi e nuove scoperte.
Mentre Lerici mostra un nuovo volto, fatto di vecchiette bizzarre, tarocchi, e piccoli riti tradizionali, Eva si imbatte nel diario di Gertrude, la vecchia proprietaria della Villa. Tra quelle pagine c’è qualcosa che sa di casa, qualcosa di confortevole che profuma di erbe aromatiche, a metà tra ricette e magie. Con l’aiuto di Mirco, un affascinante pescatore di Lerici, inizierà a scoprire questo mondo fatato, in cui tutto sembra possibile. 
E tra lavanda e rosmarino, tra i nuovi incontri e i vecchi amori, il grande mistero che Eva dovrà scoprire sarà se stessa.

DOVE TROVARLO: https://www.amazon.it/Amore-quanto-basta-Valentina-Tosatti-ebook/dp/B07VT92D5Q/








L'AUTRICE: Valentina Gogna Tosatti ha tante anime: veste vintage ma adora le piume, vorrebbe vivere in un’altra epoca ma non sa quale. Le sue passioni sono il giardinaggio, l’esoterismo e gli occhiali da sole. Le sue ossessioni sono l’oroscopo e le scarpe col tacco.

Segnalazione - IL TEMPO DELL'AMORE di Lucille Bauman

Per la seconda segnalazione More Stories, eccovi il romanzo storico Il Tempo dell'Amore di Lucille Bauman.
Andiamo a sbirciare da vicino!








SINOSSI: Catherine Sheffield, detta Kath, ha un'indole anticonvenzionale, che rompe gli schemi dell’aristocrazia inglese del primo Novecento. Si ribella a un matrimonio di convenienza, sceglie la via dei sentimenti e decide di trasferirsi nella lontana Ceylon, nella piantagione di tè di proprietà della sua famiglia, Goldenleaf. Qui scoppia l'amore per suo cognato Ethan, un amore vero e profondo che li trascina in un turbine di passione e sentimento, costretti a fare i conti con una vita complicata, fatta di privazioni, sfide, scontri accesi. Contornati dal candore delle camelie in fiore, i due metteranno alla prova il loro rapporto, che crescerà sino a diventare un legame tanto solido da spingere il pragmatico Ethan Lennox a rischiare tutto per Kath.
Inizieranno una partita a dadi con i rispettivi coniugi, con la vita, con le rivolte sociali, sino a decidere di lasciare per sempre l’Asia e cercare fortuna altrove. Un altrove in cui poter essere finalmente liberi di vivere l’amore che li ha uniti, al riparo da un presente spietato e verso un futuro luminoso.

DOVE TROVARLO: https://www.amazon.it/tempo-dellamore-Lucille-Bauman/dp/1073060861/










L'AUTRICE: Lucille Bauman è nata negli Stati Uniti, ma vive in Italia da tanti anni, lettrice infaticabile ha finalmente trovato il coraggio di mettere nero su bianco le storie che avrebbe sempre voluto raccontare. I segreti del giardino d'inverno è il suo primo romanzo.

Segnalazione - LA BAMBINA CHE ANNUSAVA I LIBRI di Manuela Chiarottino

Oggi, per le pubblicazioni More Stories, vi presento il romanzo La bambina che annusava i libri di Manuela Chiarottino.
Andiamo a conoscerlo da vicino!









SINOSSI: Per Stella, cresciuta in una famiglia di antichi stampatori, i libri sono come degli amici. Non solo ama leggerli, ma li conosce profondamente, riuscendo a distinguerli dall’odore e dalla grana delle pagine, capacità fondamentali per lavorare, insieme al padre, nella libreria di famiglia.
La vita tranquilla di Stella subisce un brusco cambiamento quando la ragazza riceve in eredità dal nonno un libro molto antico e una strana lettera. In essa si parla di una collezione di volumi preziosi, nascosti in un luogo segreto. Sta a lei risolvere l’enigma del nonno e ritrovarli.
In una ricerca convulsa tra i paesi della Toscana, in compagnia di un affascinante e ambiguo restauratore, Stella si addentrerà nei misteri della sua famiglia e del suo cuore, imparando a lasciarsi andare ai sentimenti, pagina dopo pagina.

DOVE TROVARLO: https://www.amazon.it/bambina-che-annusava-libri-ebook/dp/B07T31R4RC


















L'AUTRICE: Manuela Chiarottino è nata e vive in provincia di Torino. Vincitrice del concorso Verbania for Women 2019, nella scrittura ama il genere rosa, declinato in diverse sfumature.

mercoledì 21 agosto 2019

Segnalazione - UNA FERITA APERTA di Salvo Fuggiano

Per la terza segnalazione Les Flaneurs Edizioni, conosciamo il libro Una ferita aperta di Salvo Fuggiano.
Andiamo a curiosare!






SINOSSI: La routine di Salvatore, giornalista intento a scrivere un romanzo sulla pedofilia, viene stravolta dalla telefonata di Cosima, la badante della madre, che lo informa della morte di quest’ultima. Dopo molti anni, l’uomo farà così ritorno in Puglia, nel suo paesino natale, dove il figlioletto di Cosima farà riaffiorare in lui il ricordo del fratello Francesco, morto quarant’anni prima in circostanze misteriose. In un torrido giugno, mentre la comunità si prepara per la festa di San Giovanni, scrittura e realtà inizieranno a seguire un unico filo conduttore, alternando le vicende di Salvatore con quelle del libro che sta scrivendo, una storia di delitti e colpe, morti atroci e bambini privati della loro spensieratezza, dove gli “orchi” esistono davvero e sono molto più terribili di quelli delle fiabe. Fra incubi e ricordi, Salvatore si ritroverà ad affrontare la scelta più difficile: assecondare la sua vera natura o combatterla per scoprire la verità sepolta nel suo passato. Una ferita aperta, primo romanzo di una trilogia, prende spunto da fatti realmente accaduti a Gravina, con la vicenda di Ciccio e Tore, ed è già candidato a diventare una serie tv.

DOVE TROVARLO: https://www.amazon.it/ferita-aperta-Maigret-Salvo-Fuggiano-ebook/dp/B07VR5JW7G/




Eccovene un assaggio!


[...] Il Male non si presenta mai sotto la stessa forma. Ci inganna, ci gira intorno... ci seduce. [...]








L'AUTORE: Salvo Fuggiano, Massafra (1971). Da quattordici anni lavora come libraio indipendente e docente di lingua Inglese e Spagnola. Laureato in Lingue e Letterature Straniere all’università D’Annunzio di Pescara, coltiva da sempre l’amore per la lettura. I libri sono la sua passione e scrivere è diventato il suo hobby preferito. Ama mettersi in gioco, sperimentando nuove strade. Nel 2014 ha pubblicato il romanzo "La favola del silenzio".

Segnalazione - ANALISI ILLOGICA DELL'AMORE di Elena Dell'Aquila

Per la seconda segnalazione Les Flaneurs Edizioni, vi presento il romanzo Analisi illogica dell'amore di Elena Dell'Aquila.
Andiamo a conoscerlo nel dettaglio!







SINOSSI: Roberta vive la sua adolescenza su un filo, tra molte domande e poche risposte sul futuro che l’attende, tra le incertezze dell’ultimo anno di liceo e il desiderio proibito e inesplorato di ama­re un’altra donna: Laura, la sua supplente di Italiano, nel pieno di una crisi coniugale e personale. Anna, l’amica di sempre di Roberta, nella sua eroica battaglia contro il cancro, nell’ostinatezza di vincerlo e di avere una seconda vita, sarà l’anello di congiunzione tra le due.
Tre donne che uniscono il loro sguardo e sommano vibrazioni. Tre vite che si intrecciano generan­do una nuova storia dal finale inaspettato. Un romanzo scritto con mano delicata, in cui si mescolano malattia, morte, rinascita, dolore, emozioni e tanto, tantissimo amore, quell’amore vero destinato a non avere mai una fine.

DOVE TROVARLO: https://www.amazon.it/Analisi-illogica-dellamore-Elena-DellAquila/dp/8894990974/









Eccovene un assaggio!


[...] Ho più sogni che cassetti e di alcuni non ho neanche più la chiave. Vorrei pubblicare un libro un giorno. Riesco a sentirmi viva solo attraverso le parole scritte, nonostante siano immobili. Quando scrivo mi riconosco. Quando mi guardo allo specchio, a volte ho paura di quello che vedo. [...]










L'AUTRICE: Elena Dell’Aquila è nata a Fasano (Br) nel 1985. Ha studiato Lingue per il commercio estero a Macerata perché ama viaggiare per conoscere luoghi e gente nuova, immaginando le loro storie, anche se preferisce scriverne di nuove. Attualmente lavora nel settore turistico. "Analisi illogica dell’amore" è il suo primo romanzo.

Segnalazione - LE RAGAZZE STANNO BENE di Davide Simeone

Oggi, per le pubblicazioni Les Flaneurs Edizioni, eccovi Le ragazze stanno bene di Davide Simeone.
Andiamo a sbirciare da vicino!








SINOSSI: A vent’anni ti parlano di farfalle nello stomaco e di occhi a cuore, ma cosa succede quando le farfalle muoiono e gli occhi si riempiono di lacrime? Quando la paura di scegliere (e di crescere) si trasforma nella rinuncia all’amore, alle persone, ai rapporti profondi? Fra una concezione confusa e paranoica della felicità, tradimenti e incomprensioni, dating app e Instagram Stories, malattie e frustrazioni, si intrecciano e si consumano le vicende di giovani donne e uomini che provano a fare i conti con i propri errori e le proprie insicurezze, consapevoli che la vita non è un gioco interattivo in cui puoi scegliere il finale che preferisci o ricominciare dall’inizio e provare percorsi alternativi. Ma alla fine, nonostante tutto, da qualche parte le ragazze stanno bene.

DOVE TROVARLO: https://www.amazon.it/ragazze-stanno-bene-Davide-Simeone/dp/8894990982/








Eccovene un assaggio!



[...] Non sappiamo mai quali saranno i giorni che cambieranno la nostra vita. Probabilmente, è meglio così. 
E comunque, come ci insegnano, non possiamo far nulla per evitarli. [...]







L'AUTORE: Davide Simeone, avvocato, classe 1984. Dopo varie esperienze professionali a Londra e a Valencia, ha collaborato come social media manager alla DgLine e web editor per IBS a Milano. Il suo esordio letterario è del 2003, a diciannove anni, con il romanzo "Come dico Io", premiato l’anno successivo alla V Biennale del Premio “La Lama”. 
Nel 2005, con la seconda esperienza narrativa "Quattro", ha vinto il Premio Ignazio Ciaia–Nunzio Schena, mentre nel 2007 è uscito il suo terzo romanzo "L’alba di domani". Nel 2013 ha pubblicato il romanzo "Rewind", presentato alla Città del Libro di Campi Salentina e premiato dall’Associazione Asterisco, e nel 2017 "Quella volta che ho imparato a nuotare". 
Nel 2019 ha pubblicato il racconto breve "Sole". Collabora con il blog letterario Inchiostro di Puglia dal 2014. Dal 2018 è direttore artistico del festival Pagine di Stelle di Ceglie Messapica. È tutor per la Fondazione Paolo Grassi e attualmente vive ed esercita la sua attività professionale a Martina Franca e a Lecce.