mercoledì 26 luglio 2017

Segnalazione - CRUEL INTENTION: BLAME du Scarlett Reese

Oggi, torna a trovarmi Scarlett Reese, in occasione dell'uscita del suo romanzo dark romance dal titolo "Blame", ultimo capitolo della serie "Cruel Intention".
Andiamo a curiosare nel dettaglio!








SINOSSI: Dopo i segreti, i problemi e i conflitti, Logan ed Emily sembrano finalmente giunti al loro lieto fine. Hanno perduto loro stessi nell'anima dell'altro e si sono ritrovati più forti di prima. Eppure...
Eppure il destino non smette mai di giocare con le loro vite e per Emily e Logan le sfide non sono ancora finite.
Tra passione e follia riusciranno a sopravvivere?

DOVE TROVARLO: https://www.amazon.it/dp/B0731CF2KY/












Eccovene un assaggio!









 



L'AUTRICE: Di me non c'è molto da dire. Sono una persona molto riservata che vive di musica e libri. Soffro d'insonnia, fumo come una turca e viaggio tanto, ma solo con la fantasia.

martedì 25 luglio 2017

Segnalazione - PUZZLE DI CUORI di Ledra

Oggi, torna a trovarmi Ledra, in occasione della pubblicazione del suo romanzo "Puzzle di cuori", VINCITORE del Concorso letterario "Romanzi in cerca d'autore", in collaborazione con Mondadori Store e Passione Scrittura.
Andiamo a scoprirlo nel dettaglio!










SINOSSI: Il vero amore: un’utopia per quando si ha il cuore a pezzi. Samantha e Rossella hanno entrambe vissuto delle storie d'amore dolorose. Per sfuggire alla realtà quotidiana e guarire le ferite di cuore decidono di partire per un viaggio umanitario verso l'esotica isola di Zanzibar. Inaspettatamente, là incontrano Luca e Chris, due bellissimi, affascinanti e divertenti gemelli Italo-Danesi...Una storia romantica, sensuale e ironica, che rivela il desiderio profondo di credere di nuovo all’amore e di tuffarsi nel vortice della passione.

DOVE TROVARLO: https://www.kobo.com/it/it/ebook/puzzle-di-cuori-2











IL GIUDIZIO DELLA GIURIA


[...] Una fresca commedia romantica con un’ambientazione di grande impatto. L’autrice riesce a dosare con sapienza romanticismo e temi forti, ironia e introspezione, tratteggiando quattro personaggi di cui sarà impossibile non innamorarsi.
                                     (Maria Paola Romeo, Agente Letterario Grandi e Associati)





Eccovene un assaggio!


 




[...] Non aveva mai visto due uomini così stratosferici. L’ormone impazzì e si ritrovò a spiarli appiccicata a Rossella che occupava gran parte della finestra. Scostò del tutto il lenzuolo tenda e rimase ad ammirarli. Da vestiti erano belli, da mezzi nudi erano anche selvaggi. [...]










L'AUTRICE: Ledra è nata a Verona. Laureata in Giurisprudenza, attualmente lavora come dipendente dell’Università della sua città. 
Con Delos Digital ha pubblicato il racconto "Il Ladro" per la collana Senza Sfumature, l’antologia "I colori dell’eros" nella collana Odissea Digital e "L’abete perfetto" e "Il bigamo" per la collana Passioni romantiche.
Con lo pseudonimo Ledra Loi ha scritto "Il cielo è sempre più rosa" collana Youfeel Rizzoli.
Alcuni suoi racconti sono comparsi in riviste e antologie.

lunedì 24 luglio 2017

INTERVISTA A TIZIANA CAZZIERO



Ciao Tiziana, bentornata nel mio blog. Raccontaci qualcosa di te.

Ciao a tutti, sono mamma, scrittrice, sportiva, vivo nella bella Sicilia e ho due cani. Scrivo e leggo da sempre, queste sono le mie passioni che mi accompagnano da sempre. Mi piace correre e tenermi in forma è uno sfogo, un momento tutto mio di relax.

Quando si è accesa in te la scintilla della scrittura che ti ha fatto decidere di impugnare carta e penna?

Scrivo da sempre, da quando ero una ragazzina, non c’è stata una vera scintilla, un giorno ho deciso che volevo provarci, avevo qualcosa di pronto da far leggere e così ho fatto, quello è stato il principio di tutto, nel 2005.

Gestisci personalmente il tuo Lit-Blog, ormai da anni e con notevole successo. Di cosa ti occupi nello specifico?

Il mio blog si occupa principalmente di scrittura, editoria, rubriche sempre inerenti a questo mondo al quale appartengo da diversi anni. Ci sono diverse rubriche, quella delle segnalazioni dedicate agli autori emergenti, interviste e da poco è nata una rubrica dedicata al mondo dei blog, cosa sono, chi sono i blogger e mi sto divertendo a intervistare blogger professionisti che hanno fatto di questa passione un vero lavoro. Ancora è in fase di costruzione, ma ho già le prime adesioni, per cui credo che verrà fuori una bella e ricca rubrica. Poi c’è uno spazio dedicato al mondo scrittura con delle guide che spiegano nel dettaglio alcuni aspetti dell’editoria che molti non comprendono, o non conoscono,cerco di dare delucidazioni come posso. E aggiungo che c’è un altro angolo dedicato alle ricette, lontano dal mondo scrittura, ma è una piccola nicchia che mi appassiona, inserisco mie ricette, ma parlo anche di consigli librosi nel settore culinario.

Firmi il tuo esordio nel 2011 con il romanzo “Voltare Pagina”. Di cosa si tratta e come è cambiata Tiziana Autrice da allora?

Sì, è vero nel 2010 avevo pubblicato con ilmiolibro.it da self, una delle prime piattaforme che permetteva di auto pubblicarsi, dopo un anno di vetrina in questo sito, avviene il contatto con la prima casa editrice che accetta di pubblicarmi e, da quel momento, è arrivata la spinta per andare avanti. Sono cambiata io, nel senso che sono cresciuta come autrice e ho cominciato a credere veramente in quello che facevo. L’anno successivo pubblico sempre con editore il mio secondo libro il fantasy "Patto con il vampiro", che nel 2010 aveva partecipato a un concorso, classificandosi al secondo posto. Rifiutai una proposta a pagamento per la pubblicazione e attesi il mio momento, che giunse nel 2012.

Hai pubblicato diversi romanzi sia in Self che con Ce accreditate come Rizzoli. Cosa ne pensi delle due esperienze editoriali e quale consiglieresti?

Io dico sempre che ogni autore debba provare entrambe le strade, io mi sento ibrida, mi piace molto l’indipendenza come persona, per cui mi piace molto l’autopubblicazione, però pubblicare con editori anche affermati come Rizzoli è stata una risposta importante e gratificante. Io consiglio sempre di provare entrambe le strade soprattutto agli esordienti, però non nego di preferire, personalmente il self, per la libertà di azione e gestione di se stessi come autore.

Sul Social Facebook, il tuo gruppo “I nostri ebook, parliamone” è seguitissimo. Parlacene.

Ho aperto questo gruppo nel 2013 quando ho pubblicato il racconto "Ritrovarsi, la forza dell’amore", mi sono chiesta quale potesse essere un modo per parlarne e pubblicizzarlo e da questa riflessione è nata la voglia di aprire un gruppo e lo stesso titolo: "I nostri ebook parliamone", proprio per dare voce agli autori di poter parlare tramite eventi ed interviste delle loro opere. Ho creato le prime interviste in diretta, creavo eventi con orari prestabiliti ai quali tutti potevano partecipare, era molto bello e interessante, da un po’ di tempo il ritmo del passato siè un po’ arrestato, ormai ci sono tantissimi gruppi e sono contenta che ci sia sempre più spazio per gli autori di farsi conoscere. L’intento del gruppo però è sempre quello, lasciare libertà agli autori di pubblicizzare le loro opere, ma soprattutto punto sempre alle interviste magari come premio di giochi e gare, trovo sia importante dare voce agli autori.

Hai scritto diversi racconti partecipando a varie antologie. Romanzo Vs. Racconto, chi la vince?

I racconti sono delle piacevoli parentesi, però è vero che devono essere scritti bene, sono delle novelle brevi per cui arrivare al lettore non è semplice, credo sia più difficile scrivere racconti per questo motivo. I romanzi sono le storie per eccellenza che arrivano a un certo pubblico, che richiedono più fatica, lavoro, impegno e, non saprei chi vince, in verità credo che vinca solo la storia più bella e ben scritta. Un romanzo può non dare lo stesso effetto di un racconto, che magari è giunto dritto al cuore del lettore. Il segreto penso stia nel talento.

Nei tuoi libri affronti svariati generi, dal romance al fantasy all’erotico. Quale ti rappresenta di più e perché?

Il mio genere per eccellenza è il romance drammatico, gli altri sono degli esperimenti, ben riusciti, ammetto, almeno per me, in quanto esperienze che mi hanno dato molto in termini di esperienza. Mi piace sperimentare e trovo sia stimolante provare strade differenti.
 
Nel maggio 2017 esce “Proibito amarti”. Daccene un assaggio.

Una storia nata dall’ispirazione di una coppia che esiste davvero, Loro sono Ben e Cassandra, che adoro, vi lascio un estratto.

[...] Lo dissi, ero convinta di quella riflessione e non volevo nascondermi. Non mi sentivo a mio agio, Ben invece aveva un atteggiamento quasi spavaldo, tipico di un ragazzo che a venticinque anni è sicuro di sé. Ricordai me stessa in quei decenni inghiottiti dalle stagioni di un’anima perduta. Tanti sogni e speranze alimentavano il fuoco ardente della mia scrittura. Vedevo me stessa negli anni futuri con un’immagine diversa da quella rispecchiata in quei giorni presenti nella realtà. 
Cosa ne era stato di quegli abbagli? Ero stata accecata da un bagliore folgorante, mi ero bruciata ed ero costretta a sopravvivere alla solitudine di quelle parole narrate da un’altra me giovane e sognatrice. In cosa avevo sbagliato? Mi chiesi. [...]

E nel luglio 2017 esce “Marito in affitto”. Cosa troveranno i lettori al suo interno?

Questo è un racconto che si legge velocemente, questa storia è nata tempo fa in bozza e solo di recente ho trovato l’input per portarla a termine. Ci saranno tante risate, è una storia scritta in chiave ironica, ma non solo, l’amore romantico è il tema principale, quello che cerco di fare e vorrei, è regalare qualche momento di relax sotto l’ombrellone. La storia si svolge in estate ed è in tema con le giornate di oggi. Una commedia romantica spassosa per ridere e sognare un po’.


https://www.amazon.it/dp/B073V4SSPV

 
Quali tematiche affronti e quale messaggio vuoi trasmettere?

Nell’ultima commedia, nonostante sia una storia divertente, affronto le tematiche tra nord e sud, io sono sicula della bella Sicilia e la vicenda interessa una siciliana trasferita a Milano per lavoro. Lei è costretta a tornare nel suo paese durante le vacanze estive, una richiesta da parte di sua madre, una mamma antica e legata alle mentalità del passato la metterà in serie difficoltà. 
Non c’è un vero messaggio, ma l’unione tra nord e sud può esserci come l’amore che unirà Cassandra del sud con Mark, un bel milanese che avrà un ruolo chiave nella storia.

Qual è stato l’input per questo libro?

Non c’è stato un vero input, una notte non riuscivo a dormire, giuro è andata così, mi rigiravo nel letto mentre si delineava questa storia. Mi sono alzata, ho tracciato in un file la bozza e dopo qualche mese è nato "Marito in affitto".

Hai qualche progetto in cantiere?

Sì, sempre. Il terzo libro della serie fantasy la Saga "Strega che splende" in uscita verso settembre, ottobre dipende da quanto durerà l’editing e poi altre storie, già in bozza, una di queste da pubblicare verso il periodo natalizio. Non ci si ferma mai.

È sempre un grande piacere ospitarti nel mio blog, in bocca al lupo per tutto!

Grazie a te per lo spazio che mi hai concesso.

Per seguire Tiziana    IL BLOG DI TIZIANA CAZZIERO


venerdì 21 luglio 2017

Segnalazione - NON E' IL MIO TIPO: SEDUTTORE DELL'ORDINE di Pamela Boiocchi e Michela Piazza

Oggi tornano a trovarmi due carissime Amiche e Autrici talentuose, che sono sempre felice di ospitare.
Oggi conosciamo il loro ultimo romance dal titolo "Seduttore dell'Ordine - Una commedia fresca, un agente caliente.", della serie "Non è il mio tipo". Perché, a volte, l'uomo meno adatto a te è il solo in grado di renderti felice.
Vi ricordo che sarà IN SUPER OFFERTA A SOLI € 0,99 per una settimana! Approfittatene!
Andiamo a conoscerlo nel dettaglio!








SINOSSI: Tre amiche pazze, una vacanza piena di avventure, risate e passione.
Priscilla non ha più certezze: il brillante fidanzato l'ha tradita e la professione di fotografa la fa sentire poco apprezzata.
L'unica cosa di cui è sicura è di non voler avere niente a che fare con Bjorn: un uomo troppo attraente per potersene fidare, con l'aspetto di un vichingo, la spavalderia di un pirata e - per di più - tutore dell'ordine.
Ma nella magica e selvaggia natura di Lanzarote, ogni regola perde di significato...
E se l'isola le sussurra di seguire il proprio cuore, Priscilla avrà il coraggio di ascoltare?












Eccovene qualche assaggio!











LE AUTRICI: Pamela e Michela hanno pubblicato singolarmente due saghe sui pirati (La maledizione di Blackbeard e La donna pirata) e insieme hanno scritto i chick lit della serie Amori al peperoncino, pubblicati nella collana Youfeel Reloaded di Rizzoli (“Napoli New York, amore al peperoncino” e “Sposami a Sugar Land”); l'erotico “Il mio lato proibito” per Delos Digital e i romance storici “Il Riscatto del Pirata”, “La Conquista dell’indiano” e “La Vendetta del Bandito.” 
Nonostante vivano una alle Canarie e una sul Lago Maggiore, restano unite da una pazza amicizia e dal potere dei sogni.
CONTATTI:
Facebook FanPage: www.facebook.com/AmoriAlPeperoncino/

Recensione - UN'ALTALENA DI EMOZIONI di Francesca Ghiribelli

Oggi, vi presento la silloge di Francesca Ghiribelli dal titolo "Un'altalena di emozioni".
Andiamo a conoscerla nel dettaglio!











SINOSSI: Questo libro di poesie con cui Francesca di presenta ai lettori sono un esplosione di emozioni e di immagini poetiche che toccano il cuore. È un percorso tra la natura, la vita, l'amore, e i luoghi del vissuto quotidiano che suscitano nel lettore rispondenze, affinità di pensiero, e un invito a riscoprire i più profondi sentimenti dell'animo umano che solo la poesia può risvegliare anche nel lettore ormai più smaliziato.










Partiamo dalla prefazione curata dalla stessa autrice. Mi ha colpito e commosso per la tenerezza con cui si rivolge al lettore, quasi si trattasse di una conversazione tra amiche davanti a una tazza di tè.
Ci introduce nel suo mondo delicato e struggente, e lo fa con estrema dolcezza.
Le poesie sono particolari, componimenti liberi che prendono ispirazione dal quotidiano. Una scrittura pulita, a tratti evocativa, in altri molto semplice, quasi fanciullesca. Piacevoli anche le immagini con cui sono accompagnati i versi.
I soggetti delle poesie sono vari: dagli animali alla natura, dalla lettura alla religione, dai fiori alle donne e all'amore.



'Fuori dalla porta del cuore,
ascolto i sussurri dell'anima,
i miei respiri nascono
sulla soglia di labbra sconosciute
che mi parlano dell'intensità di occhi stranieri;
mi incammino fra gli inerpicati sentieri dei sogni
intonando versi soffici e delicati 
come le nevole.
In un dolce e profondo sonno rivedo un volto nei ricordi,
nelle mani, nei sorrisi...
nel sentire,
nel giardino del mio cuore
il profumo dell'amore...'


In questa silloge, voglio focalizzare l'attenzione sulle peosie che trattano di un amore puro, quasi platonico, privo di sesso ed erotismo.
Francesca cita i sentimenti in ogni sua forma: la voglia di un incontro, la bellezza intrinseca delle cose e la città di Piombino.
Mi ha ricordato gli anni dell'adolescienza, quando andavo a scuola, l'atmosfera che si respirava sui banchi di scuola, e ancora i ricordi d'infanzia con le passeggiate all'aperto o l'affacciarsi a una finestra nei pomeriggi assolati, in cerca di refrigerio.
I temi affrontati sono: l'amore che unisce due anime, le leggende, i luoghi immaginari, la donna e madre, la letteratura dal diario alla poesia.
"Un'altalena di emozioni" è una silloge che ci offre l'occasione di conoscere le pennellate di un'autrice che dipinge il suo mondo di colori, anzichè lasciarlo in bianco e nero.
Traspare l'anima pulita di Francesca e quel profumo d'amore infantile e sognante. Uno dei messaggi, che definirei focali, è l'amore invicibile che può contro tutto e tutti.
Se amate la poesia, non vi resta che scoprire questi componimenti che trasmettono una grande sensibilità interiore. 

'La poesia è la vita scritta fra gli spazi bianchi del cuore'

giovedì 20 luglio 2017

Segnalazione - LA FINE DELLA SOLITUDINE di Benedict Wells

Oggi, vi presento il romanzo "La fine della solitudine" di Benedict Wells, per Salani Editore.
AI VERTICI DELLE CLASSIFICHE TEDESCHE per 36 SETTIMANE.
Oltre 200.000 copie vendute!

Classe 1984, il giovane scrittore tedesco Benedict Wells è davvero una rivelazione: in un romanzo che non si vergogna delle emozioni ma non indulge mai nel patetico, racconta una storia di fratellanza e di perdita, di amore e di vocazione, costruisce un apologo sulla memoria e sulla scrittura, attraversato da musica, luoghi e relazioni che hanno una dimensione viva e credibile. Con semplicità solo apparente, ma una struttura di andirivieni nel tempo piuttosto sofisticata, in "La fine della solitudine" Wells costruisce una narrazione matura, sensibile, avvincente, che coniuga freschezza dello sguardo e una maturità della scrittura inattesa.
Andiamo a conoscerlo nel dettaglio.






SINOSSI: Jules sa di essere un custode di ricordi, come dice Alva, ma questa non è solo la sua storia. È la storia di tre fratelli, Jules, Liz e Marty, che da piccoli perdono i loro genitori in un incidente e sono costretti a vivere separati e senza famiglia, estranei l'uno all'altro. Marty si butterà a capofitto negli studi, Jules sfuggirà alla vita diventando un introverso mentre Liz si brucerà alla sua fiamma, vivendo senza limiti. La loro infanzia difficile sarà come un nemico invisibile, da cui impareranno a difendersi. Più di ogni altra, questa è la storia di Jules e Alva. Due solitudini che si incrociano, si cercano e si mancano, inquiete, per anni. Jules e Alva sono incapaci di riconoscere quel che provano l'uno per l'altra, legati come sono dal bisogno di amicizia, con il loro perdersi, ritrovarsi e salvarsi. Ma questa è soprattutto la storia di chi, come Jules, serba i propri ricordi insieme a tutte le alternative che non ha scelto, pur sfiorandole e sperimentandole attraverso la letteratura e la musica. Dalla voce di un giovane e già osannato talento della narrativa tedesca, un grande romanzo sulla magia della scrittura che salva dal male.

DOVE TROVARLO: https://www.amazon.it/fine-della-solitudine-Benedict-Wells/dp/889381014X







Eccovene un assaggio!



[...] Conosco la morte da un pezzo, e ora anche la morte conosce me.
Apro gli occhi con cautela, sbatto le palpebre. Lentamente l’oscurità si dirada. Una stanza spoglia, illuminata solo dai bagliori verdi e rossi di piccoli apparecchi e dal raggio di luce che filtra attraverso la porta accostata. La calma notturna di un ospedale.
Ho l’impressione di essermi risvegliato da un lungo sogno, durato giorni. Un dolore sordo e caldo alla gamba destra, al ventre, al petto. Nella testa un brusio leggero, che aumenta. A poco a poco intuisco cosa deve essere successo.
Sono sopravvissuto.









L'AUTORE: Benedict Wells, nato a Monaco nel 1984, si è trasferito a Berlino dopo il diploma. Ha deciso poi di concentrarsi sulla scrittura, guadagnandosi da vivere con lavori saltuari. Il successo è arrivato già con il primo romanzo e lo ha accompagnato anche nei titoli successivi, facendo di lui un autore affermato e molto amato, non solo in Germania. Instancabile viaggiatore, è stato definito ‘pieno di talento con un tocco di follia’. Con "La fine della solitudine" ha vinto nel 2016 il prestigioso Premio Europeo per la Letteratura e per oltre un anno si è imposto al vertice delle classifiche tedesche. I diritti del libro sono stati già venduti in 24 Paesi.

mercoledì 19 luglio 2017

Segnalazione - NON AVRAI SEGRETI di Penelope Ward

Oggi, per la casa editrice tre60, vi presento il romanzo "Non avrai segreti" di Penelope Ward.
Finalmente in Italia il romanzo che ha fatto battere il cuore delle lettrici americane.
PER SETTIMANE IN TESTA ALLE CLASSIFICHE DEL NEW YORK TIMES.
Andiamo a conoscerlo da vicino!








SINOSSI: Sin dal loro primo incontro, l’attrazione tra Elec e Greta è irresistibile. Ma se lei è dolce e gentile, lui si comporta in modo stranamente scontroso e aggressivo. Greta però non riesce a smettere di cercarlo: è sicura che sotto quella corazza di tatuaggi e muscoli lui nasconda un cuore tenero e che, dietro il suo sguardo glaciale, ci sia un desiderio feroce, capace di portarla all’estasi. Quando finalmente Greta riesce a conquistarlo, provando sensazioni a lei sconosciute sino a quel momento, una questione famigliare costringe Elec a tornare in California… Dopo sette anni, Elec e Greta s’incontrano ancora. Lei si è ricostruita una vita, mettendo da parte i sentimenti che l’hanno tenuta a lungo legata a lui. Lui ha una nuova compagna di cui sembra essere sinceramente innamorato. Ma è davvero tutto cambiato? Quando un brivido le percorre la schiena, Greta ha un cattivo presentimento: il suo cuore sta per spezzarsi ancora…

DOVE TROVARLO: https://www.amazon.it/Non-avrai-segreti-Ward-Penelope-ebook/dp/B071W1JJW7/









Eccovene un assaggio!



[...] Cos’era stato quel tonfo? La valigia o il mio cuore?
Elec si rivolse a Randy con voce rauca. «Dov’è la mia stanza?»
«Di sopra, ma non vai da nessuna parte finché non saluti tua sorella.»
Rabbrividii a quella parola. Non volevo assolutamente essere sua sorella. Tanto per cominciare, mi guardava come se volesse ammazzarmi. E poi, anche se la mia mente era un po’ intimorita da lui, al mio corpo era bastato vedere i suoi lineamenti scolpiti per cadere vittima di un incantesimo: un incantesimo per liberarmi dal quale avrei dato qualsiasi cosa.
Mi trapassò con lo sguardo e non disse niente. Avanzai di qualche passo, misi da parte l’orgoglio e gli porsi la mano. «Sono Greta. Piacere di conoscerti.»
Continuò a tacere e dopo vari secondi, controvoglia, mi strinse la mano. La stretta era forte, quasi dolorosa, ma durò pochissimo.
Diedi un colpo di tosse e dissi: «Sei… diverso da come ti immaginavo».
Mi guardò a occhi stretti.«E tu sei proprio… brutta.»




LEGGI LE PRIME PAGINE DEL ROMANZO: QUI










L'AUTRICE: Penelope Ward è nata e cresciuta a Boston. I suoi romanzi sono una presenza fissa ai primi posti delle classifiche del New York Times, di USA Today e del Wall Street Journal. Quando non scrive, ama dedicare il suo tempo alla lettura, alla famiglia, agli amici e al relax con una buona tazza di caffè. Attualmente vive nel Rhode Island, con il marito e i suoi due figli.