venerdì 3 febbraio 2023

Segnalazione - L'INCIDENTE di Maria Cristina Buoso

Oggi, vi presento il romanzo L'Incidente di Maria Cristina Buoso.
Andiamo a conoscerlo meglio!
 
 
 


 

 

 

 

SINOSSI: Ispettore Capo Ginevra Lorenzi, dopo Vernissage, ha un nuovo caso di cui occuparsi che metterà a dura prova la sua pazienza e la sua capacità investigativa.
Cosa hanno in comune un femminicidio e un incidente stradale?
Cosa c’entra il paranormale con l’indagine?
Un thriller coinvolgente, dinamico e a volte divertente che vi appassionerà e che vi permetterà di conoscere un po’ di più Ginevra e i suoi amici.

DOVE TROVARLO: AMAZON



 
 
 
 
 
 
 
 
 
Maria Cristina Buoso scrive da quando era giovanissima; inizia con fiabe e poesie, poi amplia la sua scrittura con racconti brevi, copioni, romanzi e gialli.
Tra le sue pubblicazioni più recenti: Anime (2017), Schegge di Parole (2021), Delitto al condominio Magnolia (2021), Vernissage (2021) e L’Incidente (2022). Alcune sue poesie sono state inserite in Donne d'Amore - Antologia poetica al Femminile.
Tra i vari riconoscimenti ricevuti per le poesie: Aiutami inserita nell’Antologia Multimediale Una poesia per Telethon(2004); Pace in Guerra ha ricevuto la Menzione D’Onore e Bugie (Stones of Angles) inserita nel Vol. 6 – In Our Own Words: A Generation Defining Itself - (Marlow Perse Weaver, 2005).
Ha vinto il terzo premio nel Concorso Letterario Joutes Alpines dell’Associantion Rencontres
Italie Annecy (Francia) con il racconto Il Vecchio Album (1997).
Contatti:
OFFICIAL WEBSITE: https://mariacristinabuoso.blogspot.com/
INSTAGRAM CHANNEL: https://www.instagram.com/mcbmipiacescrivere/
AMAZON PAGE: https://www.amazon.it/Maria-Cristina-Buoso/e/B08R6DZSK2
FACEBOOK FANPAGE: https://www.facebook.com/groups/366743647118908 - Il Mio Salotto LetterArte...
TWITTER CHANNEL: https://twitter.com/Macri61B

giovedì 2 febbraio 2023

Segnalazione - WINGEN: IL FUOCO DENTRO di Mariangela Camocardi

Per la terza segnalazione di oggi, ospito con estremo piacere una carissima Amica e Autrice eccelsa.
Oggi, torno a parlarvi de La Confraternita dei Leoni, in occasione dell'uscita del nuovo regency di Mariangela Camocardi, dal titolo Wingen - Il Fuoco Dentro.
Andiamo a conoscerlo da vicino!
 
 
 
 


 

 

 

SINOSSI: La battaglia di Waterloo è ormai un ricordo per Jasper Scott, conte di Watford. Suo malgrado si ritrova tra gli scapoli più corteggiati di Londra, quando le nozze con la volubile Emily sfumano. Ma la mondanità lo annoia, soprattutto dopo un duello all’arma bianca in cui ha rischiato la pelle.
Rose Hawking è la fidanzata di Colin Pembroke, sfidato da Jasper, il quale ha avuto la peggio incrociando la spada con quella di Watford. Lei ha giurato di vendicarsi dell’uomo che ha attraversato la sua strada, cambiando con le proprie scelte un futuro prestabilito.
Eppure strane circostanze muovono i destini di Rose e Jasper. Tutti e due sono reduci da esperienze sentimentali deludenti, ma la vita sembra aver deciso di mettere entrambi alla prova… e in guerra e in amore nulla può essere scontato o prevedibile.

DOVE TROVARLO: AMAZON

 

 

 

 

 

Mariangela Camocardi si definisce romanziera multitasking e ha firmato circa 70 titoli tra romanzi e racconti. Con una predilezione per lo storico, ha scritto horror, women fiction, romance, fiabe, commedie romantiche. Tra i libri più apprezzati: Sogni di Vetro (Mondadori, Fanucci, Harper Collins) Tempesta d’Amore (Mondadori, Emma Books) Il Talismano della Dea (Harlequin Mondadori, Harper Collins) La Vita che ho Sognato (Mondolibri) I Pirati del Lago (Mondadori, Amazon Publishing) Ciribalà (Alberti Editore). È tra gli autori di Nessuna più (Elliot) antologia curata da Marilù Oliva contro il femminicidio, e il cui ricavato è stato devoluto al Telefono Rosa per aiutare le donne vittime di violenza. Si è cimentata in due testi teatrali, “Correva l’anno...” omaggio all’ultracentenaria Emma Morano, e Il mio primo ballo, dedicato al Ballo Debuttanti Lago Maggiore. L’autrice è stata direttore della rivista Romance Magazine, collabora da anni con riviste a diffusione nazionale ed è stata una socia fondatrice di EWWA (European Writing Women Association)

Segnalazione - IL PROBLEMA DI UN MARCHESE di Jess Michaels

Per la seconda pubblicazione di oggi, eccovi il nuovo romanzo storico di Jess Michaels, dal titolo Il Problema di un Marchese, terzo capitolo della serie I Figli Segreti del Duca. Traduzione a cura di Isabella Nanni.

 

 

 


 
 
SINOSSI: La Viscontessa Aurora Lovell è stata innamorata di un uomo per tutta la vita, ma il destino avverso non le ha mai permesso di stare con lui. Arrivata ad accettarlo, si è sposata per avere un titolo piuttosto che per amore. Ora è vedova e sta cercando di capire come gestire uno scandalo che sta per distruggere il suo mondo quando viene invitata a un ricevimento in campagna. Nel disperato tentativo di sfuggire alla triste realtà della sua vita, accetta.
Nicholas Gillingham ha sempre vissuto a cavallo tra due mondi. Cresciuto da una serva, ma
segretamente figlio illegittimo del famigerato Duca di Roseford, non ha mai sentito di appartenere a nessuno dei due. Dopo essere rimasto ferito per salvare altre persone, ora è un eroe di guerra e, contro ogni aspettativa, è in lizza per ricevere un titolo per il suo servizio. Un modo per non sentirsi mai così impotente come quando ha perso Aurora la prima volta. Ma per influenzare le persone giuste, ha bisogno dell’aiuto di suo fratello e si ritrova a un ricevimento in campagna.
Il tempo e la distanza non significano nulla quando Aurora e Nicholas si incontrano di nuovo. Ma riusciranno a superare un passato intricato pieno di amari tradimenti, uno scandalo che potrebbe rovinare il futuro e un cane molto invadente per ritornare insieme? O l’amore sarà altrettanto doloroso la seconda volta?

DOVE TROVARLO: AMAZON

 

 

 



Aurora non riusciva a respirare. Era ferma davanti alla sua carrozza, con le ginocchia che tremavano, mentre Nicholas si allontanava da lei, e non riusciva a respirare. Anche dopo che se n’era andato, era rimasta lì a boccheggiare.
Come faceva a essere qui? E come faceva a essere ancora più bello di quanto fosse stato tanti anni prima? Allora era stato un ragazzo con il viso ancora imberbe.
Ora era tutto angoli, tutto morbida barba rossiccia, tutto sguardo penetrante di un uomo che aveva visto il mondo. Era tutto ciò che lei aveva sognato, tutto ciò che aveva desiderato in quegli interminabili anni vuoti... e anche di più.
E ora lui era qui. In una casa dove lei aveva giurato a sé stessa che non lo avrebbe trovato. E l’aveva guardata con totale disprezzo prima di zoppicare via, ricordandole tutto quello che aveva quasi perso quando aveva coraggiosamente salvato altri uomini. Aveva sofferto enormemente negli ultimi anni dopo il suo infortunio. Vederla, ovviamente, aumentava il suo dolore.
«Io... dovrei... andarmene» riuscì a dire a nessuno e a tutti.
Dio, gli occhi di tutta la famiglia la fissavano. Aveva lasciato Londra per evitare il biasimo. Avrebbe preferito affrontare la gente che la considerava caduta piuttosto che questo.
«No!» disse Katherine, precipitandosi in avanti per sostenerle il gomito. «Non capisco cosa stia succedendo, ma tu non andrai via. Robert...» Si voltò verso il duca, che dal gradino sopra sembrava incombere su Aurora, il suo sguardo scuro concentrato fin troppo intensamente su di lei.
«Vai a parlare con tuo fratello. Selina, Derrick e Morgan, andate con lui. Sembra che abbia bisogno di tutti voi. E Aurora, tu vieni con me e Lizzie.»

I gruppi si separarono, e Aurora sentì di non avere altra scelta che fare come aveva suggerito Katherine. Inoltre, non aveva alcun interesse a risalire sulla carrozza dissestata per fare un viaggio di tre giorni per tornare a Londra. Aveva già esaurito i suoi fondi mensili.
 
 
 

 

Jess Michaels è un’autrice bestseller di USA Today. Sebbene abbia iniziato come autrice tradizionale pubblicata da Avon/HarperCollins, Pocket, Hachette e Samhain Publishing, e anche da Mondadori in Italia nella collana “I Romanzi Extra Passion”, nel 2015 è passata al self publishing e non si è mai guardata indietro! Ha la fortuna di essere sposata con la persona che ammira di più al mondo e di vivere nel cuore di Dallas.
Quando non controlla ossessivamente quanti passi ha fatto su Fitbit, o quando non prova tutti i nuovi gusti di yogurt greco, scrive romanzi d’amore storici con eroi super sexy ed eroine irriverenti che fanno di tutto per ottenere quello che vogliono senza stare ad aspettare.

Isabella Nanni si è laureata in Lingue e Letterature Straniere Moderne ed è iscritta al Ruolo Periti ed Esperti per la categoria Traduttori e Interpreti. Le sue lingue di lavoro sono Inglese, Tedesco e Spagnolo, da cui traduce verso l’italiano, lingua madre. A gennaio 2019 è risultata vincitrice ex aequo del concorso di traduzione de “La Bottega Dei Traduttori”. Dopo un MBA da diversi anni è libera professionista e si occupa di traduzioni, sia editoriali che tecniche. È inoltre consulente commerciale per editori di testate trade.
È l’orgogliosa madre di due splendide giovani dal sangue misto come Harry Potter, emiliano e campano. Coltiva rose di tutti i colori e con una vita di riserva studierebbe arabo, cinese e russo. Non potendo, si affida ai colleghi traduttori per allargare i suoi confini culturali.

Segnalazione - SPINNER di Chiara Castellano

Oggi, per le pubblicazioni O.D. E. Edizioni, vi presento il romanzo di Chiara Castellano, dal titolo Spinner, primo capitolo della trilogia ambientata tra le divinità dell'Antica Grecia.
Andiamo a conoscerlo meglio!

 

 


 

 

 

 

SINOSSI: Selene è una ragazza come tante che passa la vita districandosi tra Università, amici e il suo ragazzo. Nessun evento degno di nota fino all'incontro con un giovane che lei sa di conoscere ma non sa come: Phebo.
Da questo momento si innescano una serie di eventi che porteranno Selene alla scoperta della sua vita passata e della sua vera natura. Lei non è mai stata una ragazza come tante né lo sono le persone che l'hanno sempre circondata. Selene è la dea della Luna e Phebo il dio del Sole.
Ma cosa ha portato le due divinità sulla Terra? Perché si sono ritrovate mortali e quali conseguenze dovranno affrontare ora che conoscono la verità?

DOVE TROVARLO: AMAZON

 

 

 

 

 

 

Sapeva che baciarlo voleva dire accettare pienamente quel nuovo destino e tutta la magia, ricordare ciò che avevano abbandonato, magari sopravvivere con nuovi ricordi, più dolorosi: ormai sapevano che sarebbe bastato fare qualcosa di nuovo, perché affiorassero altre memorie dal passato.

 

 

 

 

Chiara Castellano nasce in un pomeriggio autunnale del 1991 nella Penisola Sorrentina.
L'amore per questa stagione e per il mare l'accompagneranno tutta la vita. È sempre stata attratta dalle storie fantastiche, dai miti greci e dagli amori impossibili, così da dedicare ogni attimo di tempo libero a inventare trame sempre nuove, spesso tradotte in disegni e altre volte in lunghi racconti.
Incapace di pensare senza un libro al seguito, da leggere o da scrivere, si laurea in Lettere Moderne e inizia a insegnare.
Spinner è il suo primo romanzo reso pubblico edito da O.D.E. Edizioni.

martedì 31 gennaio 2023

Segnalazione - LADY BONBON di Charlotte Lays

Oggi, torna a trovarmi la bravissima Charlotte Lays, in occasione dell'uscita del suo nuovo romanzo, dal titolo Lady Bonbon, settimo volume della serie NY Sinners.
Andiamo a conoscerlo meglio.
 
 
 
 

SINOSSI: Può una caramella diventare il metro di paragone per qualsiasi tipo di relazione si voglia instaurare… o evitare?
Influencer, genio dell’informatica, bellissima e famosa, Cheryl è l’unica delle sette ragazze del Cosmo Palace a non aver incontrato l’amore. Perché non lo vuole.
D’altronde, la vita le ha insegnato fin da subito che fidarsi di qualcuno equivale a mettere tutto a repentaglio, persino il proprio futuro. Quindi tanto vale gettarsi a capofitto nel lavoro.
Nonostante gli haters. Nonostante gli stalker. Nonostante le minacce provenienti da un passato che vorrebbe cancellare, ma con il quale non può fare a meno di confrontarsi giorno per giorno.
Tuttavia, quando la sua nuova applicazione per cuori solitari attira un serial killer, le sue amiche e i suoi collaboratori smettono di fare finta che tutto vada bene.
E le affibbiano una guardia del corpo.
Un uomo che tutti, nel palazzo, conoscono, ma di cui nessuno sa nulla. O quasi.  Perché Cheryl in realtà lo segue e lo evita da tempo, attratta eppure spaventata.  Dai suoi occhi che nascondono segreti tanto oscuri quanto dilanianti.  Dal suo corpo, che sembra una mappa di promesse e giuramenti.
Dal suo cuore, che lui si rifiuta di condividere. Come fa lei con le sue caramelle.
Perché lui, Richard, è rotto dentro. E non sembra avere nessuna intenzione di lasciarle maneggiare i frammenti della propria anima ferita.
Ma forse, se è vero che una caramella tira l’altra.

DOVE TROVARLO: AMAZON

 

 

 

Charlotte Lays
è lo pseudonimo di Carlotta Pugi.

Classe 1980, vive a Montale, in Toscana, con il marito, due diabolici - a tratti adorabili - figli e una boxer bianca con cui condivide in anteprima le trame dei romanzi.
Charlotte scrive storie sexy e irriverenti, con donne forti che tengono a bada i cavernicoli del nostro secolo!

lunedì 30 gennaio 2023

Segnalazione - TEACHER di Erica Morello

Oggi, vi presento il romanzo di Erica Morello, dal titolo Teacher.
Andiamo a conoscerlo meglio!
 
 
 


 

 

 

SINOSSI: Con la misteriosa scomparsa di Ana, una giovane studentessa brasiliana, Liz sente riaccendersi nel suo cuore la voglia di avventura e sfida rimaste nascoste talmente tanto nel profondo del suo essere, da pensare fossero morte. Ana è ancora viva? Chi l'ha rapita? E soprattutto quale motivo si cela dietro la sua scomparsa? Liz abbandona la sua sicura Londra, per un viaggio ricco di suspense e adrenalina che la porterà tra le pericolose leggi della Cidade de Deus, gli antichi misteri che aleggiano intorno la statua del Cristo Redentore e l'inospitale territorio colombiano. Vivrà un viaggio che non dimenticherà mai più. Scoprirà parti del suo carattere che non conosceva di possedere, creando legami profondi con persone appena conosciute. Perché viaggiare significa anche questo. Significa cambiare. Arricchirsi. Significa vivere.

DOVE TROVARLO: AMAZON

 

 

 

 

 

 

Erica Morello è nata e cresciuta a Torino, lavora per una multinazionale italiana, mamma di tre piccoli bimbi e di un grosso gattone bianco di nome Ice. Laureata in ingegneria gestionale al Politecnico, ha sentito la voglia e la necessità di sfidarsi e di mettersi in gioco con qualcosa di nuovo. Ha scritto e autopubblicata il suo primo libro I Prematuri (2019) ed è seguito L’Eco dei Ricordi (Bertoni Editore). Teacher è il terzo libro pubblicato.

sabato 28 gennaio 2023

PASSI D'AUTORE - Recensione - IL RIBELLE D'IRLANDA di Pitti Duchamp

Oggi, per la rubrica Passi d'Autore, vi presento il romanzo storico di Pitti Duchamp, dal titolo Il Ribelle d'Irlanda, quinto capitolo della serie La Confraternita dei Leoni.
Andiamo a conoscerlo meglio!
 
 

 
 



 
 
 
 
 
SINOSSI: Irlanda 1820 - Sean O'Connor, Conte di Clare, è disposto a tutto per scrollarsi dalle spalle l'identità irlandese, un marchio che ha fatto di lui un reietto, un emarginato. Forse andare via è l'unica soluzione: nè inglese nè irlandese ma solo europeo nelle colonie; circondato dal lusso e dai soldi che ha guadagnato con le miniere messicane.
Il destino però ha in serbo sorprese e colpi bassi. Quando Sean eredita dal padre il titolo di Marchese di Galway, ecco che il sangue e la terra d'Irlanda tornano a pretenderlo. E a chiamarlo a sè è anche Aoife, pronta a ogni sacrificio per rivendicare i diritti dei cattolici irlandesi, perfino a rinunciare all'amore. Perfino a rinnegare Sean.
Un uomo in cerca del suo posto nel mondo, una donna che lotta per i diritti del suo popolo, un amore violento e intenso come il verde d'Irlanda.

DOVE TROVARLO: AMAZON

 

 

 

 


RECENSIONE

 
IRLANDA 1810 - Sean O'Connor è l'erede del marchese di Galway, folti capelli chiari, indole selvaggia e occhi verdi come le praterie d'Irlanda. Giovane dal temperamento focoso e indomabile, desidera Aoife Elliot e vorrebbe sposarla, ma il destino deciderà di mescolare le carte.
IRLANDA 1820 -Tornato in Irlanda come marchese e ufficiale che ha combattuto a Waterloo, Sean si ritrova costretto a fare i conti con quello che ha lasciato: un castello ormai in disuso e la passione travolgente per Aoife.
La sua terra, però, sta attraversando un periodo buio, dominato da guerre intestine, manifestazioni e malcontento. Aoife è la prima a battersi per i cattolici, Sean pateggia per i protestanti e altri venti irruenti sembrano agitare l'isola.
Cosa riserverà il futuro per Sean e la sua testa calda? La sorte lo riunirà a Aoife?

L'ambientazione è storica, ci troviamo in pieno periodo regency e ci muoviamo tra Irlanda e Inghilterra. Un capitolo è dedicato anche al Messico, dove il giovane ha trascorso quattro anni. In questo passaggio, l’autrice mette in evidenza le differenze culturali e territoriali che porteranno Sean ad avere una visione diversa, forse più aperta, del mondo che ha lasciato e che lo ha fortemente segnato. Di Pitti Duchamp ho sempre ammirato il modo di descrivere i luoghi; riuscire a trasportare il lettore negli spazi dell’azione è fondamentale, per far apprezzare fino in fondo la lettura che si sta facendo. Anche in questo caso, le ambientazioni sono ben descritte. A fare la differenza tra  Galway, con Ardghale Castle e i suoi sobborghi, i saloni dei ricevimenti e le piazze dei comizi non sono solo gli edifici ma i colori, i rumori e i profumi che vengono introdotti con maestria.
Una particolare menzione va all'attenzione agli usi e costumi per far entrare appieno il lettore nell'epoca descritta.

La caratterizzazione dei personaggi è completa.

Sean O’Connor è il protagonista maschile. Marchese di Galway e conte di Clare, è un uomo carismatico e affascinante, facile alle zuffe e dal sangue rovente, che lotta per farsi accettare sul suolo inglese. In lui ha luogo una battaglia silenziosa, ben più importante di quella di Waterloo: tra il suo cuore, che ha sempre guardato all’Irlanda, e la sua mente che lo vorrebbe ben accettato dai sudditi della regina. Dotato di una bellezza fuori dagli schemi, un po’ come la sua autrice; non bada alle mode o alle persone che stanno accanto a lui. Capelli ribelli, troppo biondi e troppo lunghi, spalle larghe, fisico prestante e un odio esagerato per completi che lo irrigidiscono nei movimenti. Sean è il personaggio che più si evolve durante il romanzo, le sue idee politiche andranno a confrontarsi con il dramma del popolo a lui più vicino, e questo lo farà molto riflettere. L’amore per Aoife e per i suoi ideali lo costringerà a guardarsi dentro e venire a patti col suo cuore.
Aoife Elliot è la protagonista femminile. Donna forte e coraggiosa, lunghi capelli nerissimi e occhi blu tempesta, è vedova di Lord Naistry e, grazie a questo matrimonio, si è elevata al rango di aristocratica. Non teme il giudizio degli altri e porta avanti le sue idee. Cattolica convinta, segue da vicino Daniel O'Connel nella lotta all'indipendenza irlandese e alle possibilità che il suo credo esige. Poco fortunata in amore: da giovane ha visto crollare il suo sogno di una vita accanto a Sean, a causa dell'arruolamento del lord, e in seguito ha stretto un matrimonio di convenienza privo di passione e libertà. Non ha mai dimenticato Sean e nutre per lui una passione intensa e struggente.
Particolari questi due protagonisti, entrambi tremendamente orgogliosi e indomiti.
Tra i vari personaggi secondari, vorrei citare Isabel, la giovane messicana che Sean porta con sé al rientro in patria. Ragazza dalla pelle ambrata e il profumo intrigante, è grata all'uomo per averla presa sotto la sua ala. Nutre per lui una sorta di venerazione e, grazie a lei, abbiamo modo di conoscere un mondo molto lontano da quello inglese. Ben evidenziate le differenze tra questa ragazza cresciuta con regole che nulla hanno a che fare con quelle del ton. Il suo modo di porsi nei rapporti interpersonali, i suoi abiti e gli atteggiamenti evidenziano la differenza tra Isabel e le altre giovani che incontriamo nel romanzo.
Tra i personaggi maschili cito il duca di Shrewsbury, una sorta di antagonista. Un uomo che definirei integerrimo, integro, elegante, una sorta di Gentleman che metterà gli occhi su Aoife e potrebbe darle quella vita sicura e protetta. E, non posso non citare Daniel O’Connor: avvocato e personaggio storico fondamentale per la storia d'Irlanda. Amico di Aoife che, con lei, porta avanti le idee dei cattolici e cerca di aiutare il suo popolo. Sarà colui che farà riflettere Sean su cosa è meglio fare per Galway, ma che scatenerà anche la sua gelosia per il rapporto con Lady Naistry. Una nota di merito alla fusione tra Storia e storia e all'istantanea di una società che attraversava una delle più grandi battaglie d'Irlanda: la questione irlandese.


 

 

 

Aveva ancora la stessa voce calda, così bassa e regolare. Una tonalità che scavava nello stomaco, eccitante, venata di proibito, che sussurrava segreti, bisbigliava peccati.








Conosco benissimo lo stile di Pitti Duchamp e, anche questa volta, non mi ha deluso. Schietta, precisa e puntuale, la sua scrittura è inconfondibile. Fin dalle prime pagine, intuiamo quali possono essere le caratteristiche fondamentali dei personaggi. La narrazione è scorrevole, fluida, e il libro si divora. Molto interessante il contesto storico e le scene dominate da colori e odori. Le definirei "vive".
L'erotismo domina le scene pur non prevaricando la storia. Le descrizioni hot sono esplicite, lasciano poco all'immaginazione, coinvolgono e conquistano. Vorrei soffermarmi su questi amplessi perché sono, a tutto tondo, tre step fondamentali che mostrano l'evolversi della storia. Prima abbiamo la brama della conoscenza, poi la ricerca del proibito e, infine, la consapevolezza di se stessi.
Le temariche trattate sono: l'amore, la passione, la lealtà, il coraggio, la questione irlandese, la lotta per la libertà, la paura di amare e i rapporti famigliari. Vorrei, però, evidenziare la tematica più importante: l’appartenenza alla terra che è la colonna portante di tutta la trama. Secondo il mio parere, l’Irlanda è la grande protagonista di questo romanzo con le sue contraddizioni politiche e religiose, con i suoi prati verdissimi sotto un celo plumbeo, con i suoi castelli magnifici e i borghi desolati.
Il messaggio tra le righe è quello delle seconde possibilità. Analizzato con Sean che, da irlandese esiliato in un paese straniero, diventa la voce della sua terra e l’esempio di come si può cadere al punto più basso e poi risalire. E ritroviamo lo stesso messaggio anche con Aoife, costretta a matrimonio senza amore e "liberata" dal coraggio di seguire il suo cuore. Grazie alla sua caparbietà, con l’aiuto di O’Connor e poi di Sean, darà una seconda possibilità al popolo d’Irlanda.
Consiglio Il Ribelle d'Irlanda a chi vuole immergersi nella storia di un Paese, dove la religione ha dettato regole non scritte che, spesso, sono state alla base di scontri fratricidi. A chi ama i romanzi storici e i romance storici, le ambientazioni inglesi e irlandesi, le storie dove la vera Storia è co-protagonista e decreta i destini dei personaggi. Consigliato a chi ancora non conosce la magnifica penna della Duchamp, a chi segue la serie de La Confraternita dei Leoni e anche a chi si affaccia per la prima volta al mondo degli O'Connor.

Maura Radice
(Editing a cura di Linda Bertasi)



IL VOTO DI MAURA



 
Maura Radice è nata e vive a Cantù, una cittadina della provincia di Como. Laureata, da sempre amante della lettura, ha iniziato a recensire libri in collaborazione con un blog. Negli ultimi quattro anni è stata caporedattore di libri.iCrewplay e, per quella redazione, ha curato e partecipato alla stesura di due raccolte: Quando il Fine non giustifica i Mezzi e Prima di Tutto Appassionati... di Libri.
Il romanzo Eterno è stata la sua esperienza come autrice.
Attualmente è editor per la Words edizioni, oltre a fare da beta reader per alcune autrici.
Predilige romanzi storici e sentimentali, non ama i fantasy.