sabato 4 aprile 2020

PASSI D'AUTORE - Recensione - EVELYN di Giulia Masini


Oggi, per le recensioni della rubrica Passi d'Autore, vi presento il romanzo storico Evelyn di Giulia Masini, terzo capitolo della serie Macaron e una tazza di tè.
Andiamo a conoscerlo meglio!






Francesca Ghiribelli lo ha letto per noi!



 




SINOSSI: Inghilterra, 1865
Evelyn sta per affrontare la sua prima Stagione Mondana, ma non è affatto certa di riuscire a concluderla con il risultato che ogni debuttante spera: un matrimonio.
È goffa e, nonostante abbia perso molti chili, le sue forme rimangono sempre un po’ troppo rotondeggianti per attirare l’interesse di qualche gentiluomo.
Però, durante uno dei primi ricevimenti della Stagione, fa un inaspettato quanto bizzarro incontro con un amico d’infanzia che non vede da anni. Connell Ramsey è l’unica persona, a parte le amiche, che l’ha sempre accettata così com’è. Inoltre è simpatico e gentile, e sembra molto felice di trascorrere del tempo con lei. I due ricominciano a frequentarsi e diventano l’uno il confidente dell’altra, fino a quando Evelyn si rende conto di provare qualcosa per lui. Qualcosa che è ben diverso da una semplice amicizia. Ma lei, ancora insicura di sé, avrà il coraggio di farsi avanti?








LONDRA - 1865 Evelyn è una fanciulla rotondetta, con la passione per il buon cibo. Spesso criticata dal cugino Edward e dai suoi amici per le sue forme, non ha nessun desiderio di maritarsi.
Connel è suo amico d'infanzia, dedito a proteggerla sin dalla tenera età dai dispetti dei coetanei. Rivederlo dopo parecchi anni, getta Evelyn nel turbamento; la ragazza si renderà conto, ben presto, di esserne invaghita. Ma Connel non pensa al matrimonio e nasconde un segreto.
Cosa riserverà il futuro ai due? Sono destinati a restare amici, o la fiamma della passione accenderà i loro animi? E Connell riuscirà a nascondere il suo scheletro nell'armadio?

Partiamo dall'ambientazione storica. Ci troviamo nella Londra vittoriana e ci muoviamo tra residenze signorili, cucine che profumano di delizie e ricevimenti sontuosi.
Molto interessante l'introduzione a inizio libro, dedicata alla nascita del Macaron; l'autrice dedica spazio a questo interessante aneddoto, ma sono poche le descrizioni relative ai balli e usi dell'epoca.
La caratterizzazione dei personaggi è soddisfacente.
Evelyn è la protagonista femminile. Dalle forme generose, riccioli chiari e occhi verdi, è golosa di cibo, in particolare di dolci, e non ha nessun interesse per il matrimonio. 
Di animo deciso e senza peli sulla lingua, è anche una ragazza timida, nell'esternare i propri sentimenti. Di indole ribelle, è da sempre in guerra con il cugino Edward per i suoi chili di troppo, spesso beffeggiata e derisa dal parente e dai suoi amici.
Molto legata a Connell, il suo amico d'infanzia, resterà colpita nel rivederlo dopo molti anni. L'incontro la turberà e si renderà conto di esserne innamorata, ma non all'altezza del giovane: troppo goffa e grassa per lui.
Connell è il protagonista maschile. Giovane affascinante, dai capelli ricci e gli occhi magnetici, è l'amico d'infanzia della ragazza, sempre pronto a difenderla. Appassionato di cucina, lascia il paese per molti anni, per poi fare ritorno e rivedere Evelyne a un ricevimento. 
Per lei, nutre un sentimento quasi fraterno, non pensa al matrimonio, eppure farà un percorso introspettivo che lo metterà di fronte ai suoi veri desideri.
Connell cela un segreto alla famiglia, che lo contrasta nella sua passione per la cucina; sotto il falso nome di Dominic, si reca in una pasticciera fuori città per seguire il suo sogno: diventare un pasticciere.
Ho amato particolarmente la protagonista, finalmente una donna non stereotipata, lontana dai dogmi della perfezione, per di più inserita nell'epoca vittoriana. Una lode all'autrice.
Abbiamo anche personaggi secondari che non si possono tralasciare, a loro volta protagonisti dei precedenti libri della serie: Janie innamorata di Reed, figlio di lord Rochester, il nuovo marito della madre; Mable innamorata di Riley Holland, e Abigail invaghita dell’americano Marcus Barnes. Cito anche Lord  Lytton, pretendente di Evelyn che aspira alla sua mano; e Jerry, un giovane ragazzo che frequenta la pasticceria in cui lavora Connell. Questi si legherà molto al ragazzo e arriverà anche ad aiutarlo econmicamente, ma non sempre le buone azioni hanno esiti fortunati.
Ciò che mi preme sottolineare di questi personaggi secondari, però, è il filo conduttore che unisce questa serie di romanzi: il legame delle quattro amiche.



[…] Evelyn mi segue senza battere ciglio. E come potrebbe? La sto costringendo a una corsa sfrenata sotto la pioggia; non credo abbia fiato da sprecare per chiedermi cosa mi prende. Mi fermo solo quando raggiungiamo nuovamente la pista da ballo. Mi appoggio a una delle colonnine per riprendere fiato; Evelyn fa lo stesso e solleva gli occhi per guardarmi. Un attimo dopo comincia a ridere a crepapelle, tenendosi la pancia come le ho visto fare decine e decine di volte quando eravamo piccoli. La sua risata mi contagia, inizio a ridere anch’io e mi rendo conto che sono anni che non mi sentivo così bene, in pace e spensierato

 

La scrittura come sempre è fluida, il testo scorre velocemente; è interessante l'idea di attribuire a ogni libro una protagonista diversa e narrare la sua storia nel dettaglio.
Ciò che colpisce in queste pagine sono le nozioni culinarie, la "normalità" di due personaggi fuori dai soliti canoni.
Il sesso è appenna accennato e molto soft, ci si sofferma più sulle emozioni e sul sentimento, inteso nel senso più puro del termine.
Non mancano i colpi di scena e gli avvenimenti imprevedibili che movimentano questa deliziosa storia.
Le tematiche trattate sono: l'amore romantico, la passione culinaria, i segreti, il destino, l'amicizia che può durare una vita intera, contrapposta all'amicizia che nasconde un sentimento più profondo, e le dinamcihe famigliari.
Il messaggio tra le righe è relativo all'amore vero che, a volte, si presenta mascherato da amicizia. Se è destino che unisca due anime, ciò accadrà comunque sia nato tale legame.
Consigliato a chi ancora non conosce la penna delicata di Giulia Masini, agli amanti dei romance storici, dei romanzi ambientati in epoca vittoriana e delle storie che coniugamo amore e gusto culinario.
Francesca ghiribelli
(Editing a cura di Linda Bertasi)



IL VOTO DI FRANCESCA



Francesca Ghiribelli coltiva la passione per la lettura e per la poesia sin dalla tenera età. Gestisce il suo Lit - Blog , dove espone le sue opere e recensisce libri.
Ha ricevuto molti premi a livello nazionale tra cui ricordiamo quello per la silloge "Un'altalena di emozioni" (Bancarella Editrice 2009).
La giovane poetessa è stata nominata Scudiero Guardiano dell'Unione Mondiale dei Poeti per il suo impegno nella letteratura. 
Pubblicazioni:
- Twins Obsession -  Il Diario di una Gemella Ossessione
- Cuore zingaro
- Amore a prima vista

venerdì 3 aprile 2020

Cover Reveal - TRUSTING GIBSON di K. L. Shandwick

Oggi, per le pubblicazioni Queen Edizioni, ospito il Cover Reveal dedicato al romanzo Trusting Gibson di K. L. Shandwick.
Andiamo a conoscerlo meglio!











SINOSSI: Quando era al college, Chloe non avrebbe mai immaginato che sarebbe venuto il giorno in cui avrebbe dato una chance a Gibson Barclay. Anni dopo, si era ritrovata catapultata nel suo mondo, senza nessuna via d’uscita. Sapeva che provare a essere la fidanzata di Gibson Barclay avrebbe avuto un prezzo da pagare.
Sarebbe stata in grado di fidarsi di lui, vista la sua famosa reputazione da playboy e la vita sotto i riflettori?
Chloe stava ancora cercando di affrontare il trauma che aveva vissuto, ma con i media sempre alla ricerca di nuove informazioni su Gibson e sulla sua vita, lei avrebbe dovuto costantemente guardarsi le spalle.
Gibson aveva promesso di proteggerla, ma come poteva tenerla al sicuro da un passato che ancora la perseguitava?
Quando la fiducia di Gibson verrà messa alla prova, lui cosa farà?

DOVE TROVARLO: Dal 16 Aprile su tutti gli Store.






L'AUTRICE: K.L. Shandwick è una scrittrice di romanzi Contemporary Romance, Suspence Romance e New Adult Romance, c he dal 2015 si dedica alla scrittura a tempo pieno. Ha lavorato come ostetrica e assistente sociale, ma durante l'adolescenza ha seguito la sua passione per la musica lavorando come merchandiser per gruppi rock. 
La carriera di scrittrice di K.L. è iniziata solo quando è stata sfidata a scrivere un capitolo di un libro, da cui è seguita la pubblicazione della sua prima serie The Everything Trilogy. Dal 2013, K.L. ha pubblicato quindici romanzi e cinque novelle. Grazie alla sua capacità di osservazione, riesce a infondere nei suoi personaggi sentimenti reali in cui lettori riescono a
immedesimarsi, creando storie mozzafiato. Momenti toccanti sono bilanciati dal suo acuto senso dell’umorismo, che rendono i suoi libri impossibili da mettere giù una volta iniziati. Quando partecipa ai firmacopie, sia nel Regno Unito che all'estero, ama incontrare i suoi lettori e parlare di libri.
Contatti:
WEB-SITE: http://klshandwick.com/

giovedì 2 aprile 2020

Segnalazione - FUGA VERSO DELFI di Gilbert Gallo

Oggi, per le pubblicazioni Delos Digital, vi presento il libro Fuga verso Delfi di Gilbert Gallo, primo capitolo della serie La leggenda di Eracle.
Andiamo a conoscerlo nel dettaglio!






SINOSSI: Vi era un tempo in cui Eracle non era ancora famoso. In quel tempo, l'uomo che sarebbe diventato il più forte e temuto eroe di Hellas si chiamava Alceo e conduceva una vita tranquilla a Tebe con i suoi familiari.
Le vicende narrate nel libro partono con un terribile raptus di follia durante il quale Alceo uccide sua moglie e i suoi figli. Grazie al suo amico Anticiro riesce a rinsavire, solo per rendersi conto che le implacabili Erinni, le inesorabili punitrici divine, sono già sulle sue tracce per infliggergli una morte atroce ed eterni supplizi nel Tartaro. Alceo è sicuro che ci sia un complotto divino contro di lui: qualcuno dei Numi doveva avergli fatto compiere un crimine così orrendo solo per potersi liberare di lui senza sporcarsi le mani. Spinto dalla vendetta e dal desiderio di saperne di più, Alceo non ha che una scelta: arrivare al santuario di Delfi prima che lo raggiungano le Erinni. Solo lì, interrogando l'Oracolo, potrà scoprire chi lo abbia messo in quella terribile situazione per poi poter vendicare i suoi cari.
Ha così inizio la disperata lotta di Alceo contro il tempo e contro un Destino avverso che sembra inesorabile. Riuscirà Alceo ad arrivare in tempo a Delfi? Chi sarà il dio misterioso che trama contro di lui? Intrighi divini, onore e vendetta fanno da cornice a questo libro in cui l'eroe sarà messo a dura prova da nemici implacabili, da mostri terribili ma soprattutto dal Fato ineluttabile.

DOVE TROVARLO: AMAZON






L'AUTORE: Gilbert Gallo è uno scrittore con una grande passione per lo storytelling ed il worldbuilding. Si dedica da svariati anni alla scrittura di manuali, settings e avventure per giochi di ruolo. Al momento collabora con numerosi editori Italiani ed Esteri come freelance e sia nell'ambito dei giochi di ruolo che in quello dei giochi da tavolo e della speculative fiction.
Nell'ambito dei giochi di ruolo è autore di più di 20 titoli pubblicati in varie lingue (Italiano, Inglese, Polacco).
Le sue produzioni spaziano anche nell'ambito dei racconti, dei romanzi, dei fumetti e dei videogames.




mercoledì 1 aprile 2020

Segnalazione - BINARI DI SANGUE di Alessandro Cirillo e Giancarlo Ibba

E, per la terza segnalazione Edizioni Tripla E, vi presento il romanzo Binari di Sangue di Alessandro Cirillo e Giancarlo Ibba.
Andiamo a curiosare da vicino!







SINOSSI: È passato quasi un anno dall'Angelus di sangue. Il Vaticano sta cercando ancora di riprendersi da uno dei più sanguinari attentati della storia, avvenuto proprio tra le mura di casa. Quel giorno il mondo intero si accorse che il JOA, spietata e potente organizzazione terroristica, non era stata sconfitta quando era stato ucciso il suo leader Omar Abdallah Hassan. Una nuova testa è cresciuta sul mostro del JOA. Si chiama Samir ed ha riorganizzato le attività del gruppo terroristico. Dopo il successo dell'Angelus di sangue vuole mettere a segno un nuovo colpo, ancora più eclatante. Il suo obbiettivo è Enea Zanoni, politico emergente che ha fatto del nazionalismo e della xenofobia i suoi cavalli di battaglia. Nel progetto di Samir, insieme al politico, moriranno migliaia di persone. Un piano ben studiato ma che non ha previsto due incognite: Alex Torrisi, agente dell'intelligence vaticana e Nicholas Caruso, ex operatore del GIS dei carabinieri ed ex agente dei servizi italiani. Una nuova sfida sta per iniziare. Scene d'azione a raffica da leggere con il fiato sospeso...

DOVE TROVARLO: AMAZON












GLI AUTORI: Alessandro Cirillo è nato nel 1983 in provincia di Torino. Dal 2006 fa il Capotreno a Torino, e si reca al lavoro in treno, ovviamente, così trova anche il tempo per leggere. Nel 2012 una splendida ragazza, Roberta, è diventata sua moglie e nel 2015 gli ha regalato la piccola Sofia. Nel tempo libero potete trovarlo in palestra o al poligono di tiro ed è anche appas-sionato di modellismo militare.Dal 2013 al 2018 ha collaborato con la rivista militare Combat Arms Magazine, scrivendo articoli sulle Forze Armate italiane.
Con EEE ha pubblicato Attacco allo Stivale, il suo primo romanzo, al quale hanno fatto seguito Nessuna scelta, Trame oscure (secondo classificato nella sezione e-book del I°Premio letterario “Piersanti Mattarella”) e Schiavi della vendetta, e poi ancora L'oro di Gorgona e ArmaBianca. Dalla collaborazione con l'autore Giancarlo Ibba è nato il romanzo Angelus di sangue, di cui Binari di sangue costituisce il seguito.




Giancarlo Ibba nasce a Cagliari nel 1972. Scrive racconti brevi da quando ha imparato a leggere e scrivere, a quattro o cinque anni, prima dell’asilo. Poi ci ha preso gusto, tanto che finora ha scritto e pubblicato con EEE: La vendetta è un gusto, L’alba del sacrificio, C’era una volta in Sardegna, Angelus di sangue (in collaborazione con Alessandro Cirillo), Lo spirito del lago (con Cinzia Morea) e Omniland. È considerato l'inventore del “gotico sardo”. Attualmente, vive, lavora e scrive in Valle d’Aosta.

 

Segnalazione - LA VITA E' UNA GUERRA E ALTRI RACCONTI di Mario Nejrotti

Per la seconda pubblicazione Edizioni Tripla E, eccovi La vita è una guerra e altri racconti di Mario Nejrotti.
Andiamo a sbirciare!






SINOSSI: Sette racconti legati dal filo conduttore della lotta per l’esistenza, che è il destino ineludibile di tutti gli esseri viventi, umani e non, che non vogliano dichiararsi sconfitti in partenza. 
Per alcuni dei protagonisti di queste storie, la lotta per la vita porta alla riacquisizione di una dignità persa a causa di un lavoro troppo coinvolgente, del desiderio sfrenato di fare carriera, trascurando gli affetti; anche un dramma come la perdita del lavoro di un capofamiglia può essere l’occasione per una ripartenza e per un riscatto, così come il coraggio e, forse, una certa imprudente temerarietà per raggiungere avventurosamente un nuovo Paese e ricominciare a vivere.
Altre volte, la lotta per la vita induce soprattutto a pararsi le spalle, inevitabilmente a detrimento di qualcun altro, oppure bisogna combattere contro avversari senza scrupoli: il riscatto e la vittoria contro di loro arrivano anche attraverso elementi irrazionali, imprevedibili e inattesi.
Il messaggio di questi racconti è che la vita è la sola certezza che abbiamo: combattere per viverla bene è l’unica battaglia che valga davvero la pena di affrontare, ma non è affatto scontato che ne usciamo sempre vincenti…

DOVE TROVARLO: AMAZON









L'AUTORE: Mario Nejrotti, nato a Torino nel 1950, è medico e giornalista.
Autore di testi scientifici e di racconti, ha pubblicato con EEE i romanzi: Fino all’ultima bugia (2013), Il piede sopra il cuore (2014), vincitore del concorso indetto dalla Casa Editrice per il romanzo storico, Tutta la vita per morire (2016) e Guardati le spalle (2018), Operazione Genesi (2019).

Segnalazione - VOGLIO ANDARE ALL'INFERNO di Irma Panova Maino

Oggi, per le pubblicazioni Edizioni Tripla E, vi presento il romanzo Voglio andare all'Inferno di Irma Panova Maino.
Andiamo a conoscerlo meglio!








SINOSSI: Cosa c’è nella testa di un serial killer? Per il giovane Kam, essere un mostro è la “normalità”. Non può fare altro che seguire la propria indole, dapprima torturando e uccidendo animali, poi passando ad uccidere gli esseri umani. Soltanto così, dando la morte attraverso il dolore, un serial killer riesce a godere. Un grave incidente, che lo riduce in fin di vita, offre il destro alla Morte per fargli dare un’occhiata all’inferno: Kam è sorpreso dall’aspetto bucolico del paesaggio, dalla vita che si può condurre nell’aldilà, continuando a fare ciò che procurava piacere durante la vita. Per lungo tempo, Kam continua a vivere e ad essere un serial killer, senza mai venire scoperto, soddisfatto per la sofferenza che riesce a procurare alle sue vittime. Quando, un giorno, muore davvero, si ritroverà all’inferno, che è veramente il luogo ameno che in passato gli ha mostrato la Morte, e qui potrà continuare a seguire le proprie pulsioni. Ma allora, non c’è una punizione per chi ha fatto delle scelte così terribili come quelle del protagonista? In che cosa consiste davvero l’inferno? Kam lo scoprirà ben presto… 

DOVE TROVARLO: AMAZON









L'AUTRICE: Irma Panova Maino è nata a Praga, ma vive in Italia da molti anni. Ha lavorato come tecnico televisivo, poi si è dedicata alla famiglia e, oggi che i figli sono cresciuti, si è dedicata alla scrittura e alla promozione di autori esordienti fondando con alcuni amici il blog “Il mondo dello scrittore”.
Ha pubblicato con EEE i primi tre volumi di una serie dal titolo Cronache dal mondo parallelo (Scintilla vitale, Il gioco del demone, Le risonanze della folgore), con l’intento di riabilitare vampiri e licantropi, per lungo tempo considerati dalla letteratura mondiale come protagonisti di incubi di vario genere, o dei mostri, tema che torna anche ne Il peccato di Rennahel.
Molto diverso il suo quinto romanzo, La resa degli innocenti: pur non rinunciando ad aggiungervi un pizzico di sovrannaturale, l’autrice tratta un tema difficile e doloroso, il rapimento di bambini e ragazzi da parte di pedofili o di criminali commercianti di organi e il tema della maternità di fronte a una simile tragedia.
Con Voglio andare all’inferno l’autrice affronta ora il problema della responsabilità e della scelta consapevole del proprio destino.