mercoledì 25 marzo 2015

Segnalazione - IL VERDE MI DONA di Paola Grimaldi

Oggi vi segnalo una nuovissima uscita della collana YouFeel - Rizzoli.
Oggi conosciamo più da vicino "Il verde mi dona" di Paola Grimaldi per il mood ironico.
L'autrice di “Un tramonto ancora” torna con un romanzo divertente e originale, un centrifugato energizzante alla clorofilla per cuori inguaribilmente romantici a qualsiasi latitudine.
Parola d'ordine: FINCHE' GIUNGLA NON CI SEPARI! 







SINOSSI: Sarà una splendida avventura, vedrai!” è la frase con cui Liliana, detta Lilly, si sente proporre dal direttore della rivista di viaggi per cui lavora di volare in Africa – lei che non è mai stata inviata nemmeno nella regione accanto! – per realizzare un reportage sulle tracce di un popolo antico che soffre per un’inspiegabile carestia. Lilly è una ragazza di città, abituata agli happy hour con La Ro, a vacanze di relax nei villaggi turistici e a scrivere al massimo la cronaca di tranquille gite fuori porta. Ma non può rifiutare quella che sembra a tutti gli effetti l’occasione della vita! Così accetta la sfida, e senza quasi accorgersene si trova catapultata in una delle zone più verdi e selvagge del mondo, dove le sue amate décolleté devono lasciare il posto agli scarponcini da trekking, e dove la sua curiosità di giornalista finirà col cacciarla in grossi guai… Ma tra colori e magia, antiche leggende, peripezie rocambolesche e soprattutto dopo l’inaspettato incontro con Lorenzo, naturalista del WWF, Lilly scoprirà che anche una foresta piena di insidie e pericoli può rivelarsi una giungla d’amore.








Eccone un assaggio! 

 

 
[...] «Prima vado io, poi, appena te lo dico, ti butti tu» mi propone sbirciando dal buco e sporgendosi verso l’esterno.
«Ma neanche morta» replico con le braccia incrociate al petto. «Ho già rischiato di lasciarci le penne cadendo qui dentro, figuriamoci se mi lancio intenzionalmente nel nulla.»
«Non è “nel nulla”, Lilly» risponde lui con fare risoluto alle mie lievi perplessità. «Sotto c’è un altro piccolo lago. Pochi metri, te lo giuro. Faremo un bel tuffo e poi via.» Non starò qui a dire che cerco in tutti i modi, con moine e parolacce, di scongiurare il triplo avvitamento, ma non c’è nulla da fare. Lui va e con un balzo atletico lo vedo inabissarsi nella schiuma bianca e lattiginosa. Trattengo il respiro paralizzata dalla paura per Lorenzo, ma poi eccolo.
Al rallentatore, come nelle pubblicità dei profumi maschili, il naturalista esce dall’acqua spruzzando perle argentate ovunque. Capelli bagnati, maglietta aderente al torace, colpo di reni poderoso e virile, labbra tumide, occhi socchiusi. Ma quanto è figo, penso, contemplando a bocca aperta lo spettacolo dal mio pertugio roccioso.
«Vieni, è bellissimo!» mi invita agitando la mano abbronzata.
E io non me lo faccio ripetere due volte buttandomi nel vuoto. «Eccomiiiii!»[...] 








 


L'AUTRICE: Paola Grimaldi, dopo la laurea in Scienze naturali e un master in Comunicazione naturalistica, ha trovato nella divulgazione scientifica il modo migliore per coniugare i suoi due amori: la natura e la scrittura. Da anni collabora per alcune riviste scrivendo articoli su animali, scienza ma anche storia, antropologia e molto altro. Per la collana Youfeel ha pubblicato Un tramonto ancora e Il verde mi dona.




2 commenti:

  1. Ciao Linda, ti ringrazio molto dello spazio che dedichi a me e alla mia Lilly, la protagonista de Il verde mi dona. Un abbraccio Paola

    RispondiElimina
  2. Grazie mille a te o meglio a 'voi' <3

    RispondiElimina