mercoledì 30 settembre 2015

IL SALOTTO DI CASSANDRA - Recensione - LASCIA CHE IL NOSTRO AMORE ARRIVI ALLE STELLE di Paola Di Martino

Torna l'appuntamento con IL SALOTTO DI CASSANDRA.




Oggi la mia collaboratrice recensisce per voi il commovente romanzo di Paola Di Martino dal titolo "Lascia che il nostro amore arrivi alle stelle".





SINOSSI: Esistono certi Amori capaci di togliere il respiro, capaci di far vibrare l’anima e il corpo: Un amore puro, unico, un legame indissolubile che nessuno, neanche Dio riuscirebbe a spezzare.
Un Amore talmente grande che rimarrebbe a galla nonostante le continue lacerazioni, destinato a durare per sempre.
Questa è la storia di due giovani ragazzi traboccanti di sogni e felicità: ‘’Rachel Morris e Corey Sarfati si conoscono sul set del telefilm ‘’Joy’’che, a loro insaputa, li avrebbe resi le persone più famose del mondo.; è subito feeling: sguardi, sorrisi e successo, tante sono le emozioni che si ritrovano a condividere e tra di loro nasce immediatamente un fantastico legame ma, si sa, i rapporti migliori sono quelli che si formano senza preavviso.
Nulla riesce a dividere, ciò che il destino ha deciso di far incontrare: si ritrovano uno dentro la vita dell’altra, riescono a completarsi, capirsi, comprendersi e insieme risplendono di una luce che solo certi Amori speciali riescono a trasmettere.
Nonostante in principio provino a far rimanere segreto il loro legame, ben presto lo avrebbero condiviso con il resto del mondo, già pronto a supportarli e amarli come non mai!
La vera felicità, però, brilla nella vita delle persone sempre per poco tempo.
In una calda sera d’estate accade l’impossibile: Corey, a soli trentuno anni, rimane vittima dei suoi stessi mali interiori, quei tipi di mali che ti indirizzano verso un tunnel profondo e buio, dal quale non riesci più a salvarti.
La vita, il destino, strappa via al mondo una persona meravigliosa ma soprattutto toglie via per sempre il compagno di vita di Rachel.
Ed è da lì che Rachel incomincia una sorta di sfida con se stessa: combattere contro il proprio dolore ma ne rimane scottata talmente tanto che, quasi cede alle continue ferite che sanguinano e non riescono a risanarsi.
Improvvisamente la vita di Rachel si trasforma in un incubo, rimane sola contro tutto e tutti ma, lei nella sua fragilità è anche forte a tal punto da continuare a pensare di potersi salvare credendo ancora nel suo grande Amore.
Il vero Amore, si sa, non muore mai, infatti è forse per questo che il Destino regala loro una ‘seconda’ possibilità: fa sì che Corey , in un modo o nell’altro, le rimanga accanto cullandola ed aiutandola a superare questa grave perdita e questo grande cambiamento.
La famiglia e gli amici di Rachel credono che stia per impazzire e lei si ritroverà da sola a combattere contro la sua nuova ''realtà'', ma, non sarà neanche la solitudine a tenerli lontani: insieme Rachel e Corey proveranno a convivere con questo miracolo che la vita gli aveva regalato, proveranno a rivivere un futuro che gli era stato ingiustamente strappato via.
Un meraviglioso colpo di scena, però, s’imbatterà nelle loro vite e sconvolgerà per sempre il futuro di entrambi, rendendoli tristemente consapevoli ma magicamente uniti.



Con quest'opera, Paola Di Martino ha voluto rendere un omaggio a due celebrità:un inno all’amore che ha legato Lea Michele e Cory Monteith, indiscussi protagonisti della serie tv “Glee”, interpreti dei ruoli di Rachel BerryFinn Hudson.
Il loro affiatamento non era visibile solo davanti alla macchina da ripresa, mentre duettavano Cover indimenticabili, ma il loro era un legame forte anche fuori dal set, al punto da diventare una delle coppie più amate dai teenager.
Purtroppo il destino crudele, decise di spezzare la vita a Cory Monteith, anche se molti diranno che fu lui stesso a spezzarsela. Non è compito mio giudicare questo gesto, ma posso dirvi che quando appresi la notizia rimasi sconvolta. Come spesso accade, è facile affezionarsi a un personaggio, un attore o un cantante e questo è uno di quei casi. Non nascondo che, senza Cory, non sono più riuscita a guardare "Glee"!
Mai avrei pensato che tra le mie mani sarebbe finito un romanzo dedicato a Cory e Lea e, in tutta onestà, ero molto titubante, ma successivamente mi sono ricreduta.

Il libro si apre con l'idillio tra Rachel Morris e Corey Sarfati, entrambi attori del telefilm “Joy”, che si innamorano anche fuori dal set. La relazione viene interrotta dalla drammatica notizia della morte di Corey che, da tempo, tentava di combattere i suoi  stessi demoni.
Rachel non riesce ad accettare l’immenso vuoto lasciato dal suo unico amore e si chiuderà in se stessa, cercando di superare la sfida più grande e dolorosa della sua vita, ma la disperazione sarà mitigata dalle "visite" di Corey e da questa "presenza" incancellabile.








'Esistono al mondo alcuni amori capaci di superare tutto, riescono a rimanere a galla anche quando tutto sembra essere perduto.
Certi amori sono fatti per esistere e non per svanire come neve al sole…
Certi amori vivono per sempre, superando anche il buio della morte!'






Ho apprezzato la narrazione in prima persona che riesce a trasmettere al lettore il dolore di Rachel e la sua lotta nel tentare di continuare a vivere, anche se la voglia di ricongiungersi con Corey la tormenta incessantemente.
Mi è piaciuta la componente paranormale, proposta dal personaggio di Corey, che resta accanto alla sua amata e tenta di guidarla nel difficile percorso di accettazione della triste realtà. Con questo personaggio, l'autrice punta la lente d'ingradimento sui veri valori della vita, sull'importanza di non gettarla al vento e di trasformare la sofferenza in forza.
La Di Martino, oltre ad averci regalato un finale tutto da scoprire, ha voluto trasmettere tematiche importanti quali: la potenza dell’amore, la devastazione del dolore e la tenacia di affrontare il dramma.
Un elogio va all’autrice per la passione con la quale ha condito la sua storia, essa arriva al lettore e ne resta il ricordo anche dopo aver concluso il romanzo.
Consigliato ai fan di "Gle", a chi ha voglia di rivivere la storia tra Rachel e Corey, ai romantici e ai sognatori. 


Recensione di Cassandra Wox
(Editing a cura di Linda Bertasi)


IL VOTO DI CASSANDRA:

 





Nessun commento:

Posta un commento