giovedì 31 marzo 2016

Segnalazione - IL CORAGGIO D' AMARE di Tiziana Cazziero

Oggi vi presento la nuova opera di Tiziana Cazziero, autrice e amica che accolgo sempre con piacere nel mio blog.
Conosciamo più da vicino il racconto romance "Il Coraggio d'Amare".




SINOSSI: La vita di Elga scorre come sempre, si è ormai abituata a una vita monotona e le giornate scorrono senza emozioni. Qualcosa manca a quella quotidianità, ma lei sa bene di non poterla avere. La famiglia felice e serena di un tempo è andata persa per sempre; si è dovuta rialzare e affrontare un’esistenza nuova, fredda, sterile. Una vita dalla quale vorrebbe fuggire, ma che nonostante tutto, continua a vivere. Gli unici scossoni al suo cuore arrivano dai romanzi d’amore, le piace perdersi in quelle storie romantiche e perdersi nei sogni altrui. Poi arriva lui: Alessandro, e la speranza si riaffaccia timidamente sul futuro di Elga. Uno scontro tra i due crea scompiglio a entrambi: lei ne rimane affascinata e quasi prova vergogna per le sensazioni provate. Alessandro rimane folgorato dal suo modo di essere, fragile ma con un qualcosa di energico ad alimentare i suoi occhi malinconici.
Tutto si svolge velocemente. Questa storia racconta un primo incontro, i primi baci, le prime sensazioni provate sul nascere di un amore. Il coraggio d’amare è un racconto intenso che mette a nudo l’anima dei protagonisti: riuscirà Elga con la sua debolezza ad accettare l’ingresso di Alessandro nella sua vita? Potrebbe, se non fosse per quel fantasma che vive in lei!







Eccovene qualche assaggio!







L'AUTRICE: Tiziana Cazziero è un'autrice emergente con all'attivo diverse pubblicazioni, genere romance, erotico e fantasy. È presente nel web dal 2011, da quando ha aperto un blog sull'editoria emergente; collabora con diverse redazioni on line, scrive articoli di vario genere e vive a Siracusa, la città dove è nata e cresciuta. Convive con il suo compagno, è mamma di una bambina e ha due cani. La sua esperienza nell’editoria comincia nel 2011 quando pubblica il romanzo "Voltare Pagina" con editore; nel gennaio 2015 questo romanzo è stato pubblicato in self su amazon in seconda edizione. 
Le altre pubblicazioni sono:
- "E tu quando lo fai un figlio? Diario di una maternità negata"
- "Quell'amore portato dall'Africa, un cuore nero che batte"
- "Blogger e autore, la mia verità sul mondo social"
- "L'ultima Notte" (Delos -senza sfumature ) 
- "Sensazioni dell'anima"
- "Ritrovarsi, la forza dell'amore"
- "Ritrovarsi, passione inaspettata"
- "Patto con il vampiro"
- "Il coraggio d’amare"
- "Maya, angelo del mio cuore"
- Ha curato l’antologia benefica a favore dell’AIRC "A Natale ti regalo l’amore"
Ha fondato un blog personale dedicato all’editoria dove cura rubrica personali di settore: http://tizianacazziero.com/
Legge ogni genere di libri, le piace cucinare ( potete trovare alcune delle sue ricette nel suo blog) e appena può trascorre ore al computer per scrivere, creare storie ed emozionare con la sua penna virtuale chi avrà voglia di leggere i suoi scritti.

mercoledì 30 marzo 2016

Segnalazione - Arriva la raccolta di AMORI AL PEPERONCINO di Pamela Boiocchi e Michela Piazza

Oggi tornano a trovarmi due autrici che stimo molto, oggi siamo ancora una volta in compagnia di Pamela Boiocchi e Michela Piazza con una novità.
Arriva in libreria la raccolta romance "Amori al Peperoncino" per la prima volta in un unico volume.
Andiamo a conoscerla più nel dettaglio.







SINOSSI: E se invece che nel Principe Azzurro vi capitasse di imbattervi nel Principe Buzzurro? Un uomo arrogante e irritante, eppure terribilmente sexy? È ciò che accade all'italo-americana Maria Gennara, alias Mary Jane, chef istintiva e passionale. Tanto é sicura di sé in campo professionale, tanto è impacciata nelle faccende di cuore... e l'appuntamento al buio col cowboy Rick minaccia di sconvolgerle vita e carriera! Dai grattacieli di New York al mare di Napoli, dai sapori dell'Italia alle gare di rodeo del Texas, preparatevi a gustare una storia d'amore dolce e piccante che vi farà ridere e sognare. 
CONTIENE I ROMANZI: "New York-Napoli, amore al peperoncino" e "Sposami a Sugar Land"












Eccovene qualche assaggio!








LE AUTRICI: Insieme hanno scritto La serie Amori al Peperoncino: “New York - Napoli, amore al peperoncino” e il seguito “Sposami a Sugar Land”

 

Pamela Boiocchi studia e insegna danza orientale. Si esibisce come illusionista e danzatrice insieme a Fabio Groppo, direttore Artistico di 13Viole. Conduce il programma “Magika”, in onda in prima serata su OneTv Nbc. È ideatrice e conduttrice della trasmissione "Dolci Evasioni". Nel maggio del 2012 pubblica il suo primo romanzo, “Il Cuore Insanguinato” e nel 2016 il seguito "La Roccia del Diavolo". 


Michela Piazza è laureata in Storia. Ha lavorato come bibliotecaria ed è stata coautrice del fumetto umoristico "Fotoronmao", edito su riviste nazionali. Ha scritto racconti di vario genere - dall'horror al rosa - comparsi in antologie. Ha pubblicato i romanzi d'avventura “Mary Read – di guerra e mare” e “Mary Read – nemica del genere umano”. Insieme a tre amiche scrittrici amministra il gruppo Facebook “Io leggo il romanzo storico”. Vive sul Lago Maggiore col marito, il figlio Tito, numerosi gatti viziati e una chihuahua iperattiva. 

FACEBOOK FANPAGE:  https://www.facebook.com/AmoriAlPeperoncino/?__mref=message_bubble

martedì 29 marzo 2016

Prefazione - PARADISE VALLEY - LA TRILOGIA di Patrizia Ines Roggero



TITOLO: Paradise Valley - La trilogia

AUTORE: Patrizia Ines Roggero

EDITORE: Self-publishing

EDIZIONE: II

GENERE: Romance storico

PAGINE: 495

FORMATO: cartaceo/ebook

PREZZO: € 1,49/ € 13

DOVE TROVARLO: AMAZON





Un buon romance storico deve possedere due ingredienti per essere definito tale: un’ambientazione pertinente e due protagonisti azzeccati. Un romance storico indimenticabile, invece, deve aggiungere un solo ingrediente a quelli citati: una penna che non lascia indifferenti ma che s’incunea nella mente a poco a poco, pagina dopo pagina, sino a rendersi eterna.
Ed eterno è proprio l’aggettivo che più si confà a Paradise Valley – La trilogia. Eterna come la storia di Jonathan e Abigail, eterne come le distese scintillanti del Montana, eterno come il retrogusto dolce-amaro che ti lascia la lettura di questo romanzo: dolce per la meravigliosa storia narrata e amaro per la malinconia nel doversene separare.



Preparatevi a penetrare nel cuore di una Livingston scossa da profonde differenze sociali, a toccare con mano i problemi dei nativi americani, ad assistere a soprusi e ingiustizie. Preparatevi a restare folgorati da Jonathan Shelley con il suo fascino e il suo carattere introverso. Preparatevi a conoscere Abigail Foster, una donna testarda, tenace e sognatrice.
Entrerete in punta di piedi nelle loro vite e conoscerete il Circle F; incapaci di dimenticarlo, sognerete di poterlo visitare un giorno e, se mai questo accadrà, sentirete sulla pelle le emozioni lette sulla carta, perché questo fa la Paradise Valley, perché questo succede quando si legge un libro come questo.



Pathos, passione, erotismo, azione, questi sono solo alcuni degli elementi di un romance storico che non lascia indifferenti e affronta parecchie tematiche scottanti come la discriminazione razziale e la differenza tra classi di appartenenza.
L’autrice è paragonabile a un regista che, con innegabile talento, dirige musica, figuranti ed esterni in un’eccellente romance storico.
Vi do il benvenuto nella Paradise Valley, mettetevi comodi e che il vostro viaggio inizi!



Linda Bertasi Scrittrice

venerdì 25 marzo 2016

IL SALOTTO DI CASSANDRA - Recensione - OLTRE LE NUVOLE di Elvira Tonelli

Per l'appuntamento con IL SALOTTO DI CASSANDRA dedicato alle recensioni di romanzi digitali, oggi ospitiamo Elvira Tonelli con il libro dal titolo "Oltre le Nuvole".



Cassandra Wox l'ha recensito per noi, scopriamo cosa ne pensa.










SINOSSI: Sin da piccola, Ela capisce che la vita è fatta di sacrifici e sudore. Una serie di vicissitudini la porteranno in Italia, prima a Milano dove dovrà subire violenze sul luogo di lavoro, poi a Torino.
Qui inizierà un nuovo periodo della sua vita, fatto di gioia e felicità, finché un brutto male la colpirà duramente. Ma Ela combatterà come una leonessa, mantenendo intatta la voglia di vivere e di sorridere. Un romanzo emozionante e pieno di colpi di scena, che fa riflettere sulla vita e oltre.

 









CRAIOVA (ROMANIA). Ela è una giovane rumena che ha abbandonato gli studi per aiutare i genitori a sbarcare il lunario. In un giorno qualunque, nella panetteria in cui lavora, sboccia l'amore tra lei e Aurel, un giovane operaio; amore destinato a concretizzarsi con un matrimonio e l'arrivo del piccolo Ingmar, ma la vita non regala sconti e il destino ci mette lo zampino. I due giovani finiranno per perdere il lavoro e Ela sarà costretta a stabilirsi in Italia per cercare lavoro. 
Qui, troverà un impiego a Milano, come domestica presso la famiglia Castelli. La fortuna, però, ben presto si veste dei colori dell'incubo a causa del giovane Luca Castelli che palesa un morboso interesse nei confronti della ragazza. 
Cosa accadrà a Ela? Riuscirà a sopravvivere al "mostro" celato sotto gli abiti del "padrone"? Può la vita donare tanta felicità e strappare tutto nel modo più atroce? Cosa riserva il destino per Ela e la sua famiglia?








'Osservavo l’immensità del mare e l’infinito del cielo, pensavo e riflettevo sulla mia vita, su quanto avevo avuto, sulle cose belle e quelle brutte. Eppure, nonostante tutto, non riuscivo a essere arrabbiata con il mio assurdo destino.'









Una delle tematiche affrontate con sapienza in questo romanzo è la violenza sulle donne, argomento attuale e delicato, paragonabile a un "demone" non ancora sconfitto che continua a segnare noi Donne.
Attraverso la protagonista, l'autrice ci insegna come si affrontano le difficoltà, ricorrendo a forza e umiltà, senza mai lamentarsi, accettando tutto della vita, il buono ma anche il brutto.
La storia di Ela ci insegna a essere grati dei piccoli miracoli quotidiani, a cui spesso non diamo molto peso, dandoli per scontati. Ci trasmette il messaggio di non arrenderci di fronte alle avversità, ma di superarle affidandoci alla speranza, all’amore, ai valori della famiglia e ai sacrifici che si fanno per essa.
Ho apprezzato molto questa storia, la tecnica dell'autrice e il modo in cui sono stati affrontati alcuni temi. Elvira possiede una scrittura molto fluida, chiara e diretta, che non si perde in fronzoli inutili e va dritta al punto.
È la prima volta che leggo un romanzo della Tonelli e deve dire che mi è piaciuto molto.

"Oltre le Nuvole" è un'autentica lezione di vita che ci ricorda di apprezzare ogni singolo momento, ogni piccola vittoria.
Lo consiglio vivamente, quattro poltroncine meritate.


Recensione di Cassandra Wox
(Editing a cura di Linda Bertasi)


IL VOTO DI CASSANDRA









giovedì 24 marzo 2016

Segnalazione - 4 PETALI ROSSI - FRAMMENTI DI STORIE SPEZZATE di Arianna Berna, Monica Coppola, Silvia Devitofrancesco e Loriana Lucciarini

Oggi vi segnalo un'interessante iniziativa per il Sociale.
Quattro autrici italiane si riuniscono per realizzare l'antologia "4 Petali Rossi - Frammenti di storie spezzate" contro la violenza sulle donne che finanzierà la costruzione della "Casa delle donne nella Marsica", una casa-rifugio creata da centro antiviolenza BeFree di Roma.
La letteratura diventa azione culturale in questo interessante progetto. 
I proventi delle vendite saranno destiati alla costruzione della casa-rifugio in territorio abruzzese.
Un'iniziativa lodevole per aiutare e aiutarci. Ma andiamo a conoscere l'antologia nel dettaglio.



SINOSSI: Troppe volte ci sono storie che non vengono raccontate. Parole imbrigliate sotto strati spessi di silenzi che non trovano la forza di trasformarsi in grida acute e disperate. Le labbra restano serrate e ferite, a volte sanguinano come l'anima e il cuore, altre volte si sollevano appena in un impeto coraggiosa ma poi tremano forte e si chiudono, senza riuscire ad emettere nessuno dei suoni distorti che mascherano un angosciante verità. Sono storie abortite, che non nasceranno mai e che anzi, Spesso, portano alla morte: sono le storie delle donne vittime di violenze. Per provare a dare forza e voce ad alcune di loro abbiamo deciso di realizzare questo progetto mettendo a disposizione ciò che sappiamo e possiamo fare: scrivere. L'obbiettivo di questo libro contro la violenza è accendere una piccola luce in più in quel buio opprimente che troppe volte e ormai quasi ogni giorno, colpisce silenziosamente e si porta via una donna come noi.

All'interno del volume: un breve “manuale SOS” scritto da BeFree che illustra come comportarsi in caso di familiare e/o amica coinvolta in situazioni di violenza e gli elementi che possono indicare una situazione relazionale a rischio.









I RACCONTI DELL'ANTOLOGIA:

“Bella da rubare” di Arianna Berna

Il coraggio di raccontare” di Loriana Lucciarini
  
“L'equilibrio perfetto” di Monica Coppola

           “Una gabbia di vita” di Silvia Devitofrancesco.




Eccovene qualche assaggio!


[...] Aspetto il mio turno con rassegnazione, perché prima o poi toccherà anche a me. È mattina quando entrano tre militari. Uno lo riconosco: è il comandante che ha violentato Hasa e fatto uccidere i miei fratelli e zio Ivica. L’uomo ha uno sguardo e una voce che non potrei mai dimenticare. Questa volta non c’è l’anziano con lui, ma altri due paramilitari giovani, uno con il volto butterato, l’altro con una cicatrice sulla guancia sinistra. Il comandante Kunarac, questo è il suo nome, si aggira nel dormitorio come un predatore. Scruta lentamente ognuna di noi, poi il suo sguardo si ferma su di me.
“Lei” mi indica con un cenno della mano e i due soldati mi sono già accanto per portarmi fuori.
Nessuna delle donne presenti dice nulla. Zia Hasa continua a guardare il vuoto, assente. Adila mi guarda con un’espressione dolorosa negli occhi. Io già so che mi aspetta l’inferno. [...]





[...] Il gemito ora le sembrava più acuto, come se un gatto randagio si fosse introdotto in casa ed ora pretendesse, prepotente e affamato, una ciotola con un po’ di latte.
Riusciva a scorgere i contorni degli oggetti e la porta socchiusa della camera dei suoi genitori, in fondo al corridoio, da cui fuggivano flebili raggi di luce che scioglievano il buio denso.
Una cascata di tonfi amplificò l’eco di quei lamenti indecifrabili, ed Anne trasalì.
Era ormai accanto alla porta socchiusa, e con il cuore in tumulto accostò l’orecchio.
Colse frammenti di parole, vocaboli lividi impastati di rabbia e troncati a metà dal fragore di altri schianti.
Le dita minuscole si arrampicarono sul bordo della porta per scostarla appena: quella che le apparve, sotto i riflessi fiochi di un abat-jour riversa sul pavimento fu un’immagine distorta che non voleva mettere a fuoco.
Anne ebbe la sensazione che due estranei avessero rubato il posto ai suoi amorevoli genitori. Quella donna terrorizzata, rifugiata in un angolo, sommersa da schegge di oggetti frantumati, non poteva essere sua madre.
Quell’uomo con i tratti del volto deturpati da una collera sconosciuta, i gesti impazziti con cui sventrava ogni cosa, non poteva essere suo padre.
No, non era possibile.
Quella non poteva essere la stessa persona che le allacciava le scarpe, le comprava lo zucchero filato, le dava il bacio della buonanotte sottovoce per non svegliarla, quando rientrava tardi dall’ufficio. Fissò i suoi occhi e le sembrò che una bramosia avesse divorato la sua identità. [...]





LE AUTRICI:  
Arianna Berna, laureata in giurisprudenza, è uditor in una multinazionale e vive a Treviso.
Monica Coppola è
aureata in lettere, vive a Torino dove si occupa di marketing e comunicazione
Silvia Devitofrancesco, è una giovane laureata in lettere di Bari e collabora con una casa editrice.
Loriana Lucciarini, romana trapiantata a Viterbo, è impiegata in un sindacato.